0

di Veronica Graf

Perché è così importante consumare cibi ricchi di acido folico? L’acido folico è una vitamina del gruppo B, è noto anche col nome di vitamina B9 e, come tutte le vitamine, riveste funzioni fondamentali nelle reazioni biologiche che avvengono nel nostro organismo umano.
L’acido folico serve per il metabolismo dei globuli rossi nel sangue e contribuisce all’equilibrio del sistema nervoso. Lavora in sinergia con la vitamina B12 e B6 nei processi di controllo dell’aminoacido omocisteina, l’acido folico è coinvolto nelle patologie del sistema cardiovascolare.
L’acido folico è la forma trasformata della vitamina B9, mentre la forma che si trova naturalmente nei cibi è il folato.
Interviene nei processi di sintesi di DNA ed RNA nel nostro organismo ed è particolarmente importante in alcune fasi della vita: infanzia, adolescenza e moltissimo in gravidanza.
L’acido folico serve per il metabolismo dei globuli rossi nel sangue e contribuisce all’equilibrio del sistema nervoso.
Lavora in sinergia con la vitamina B12 e B6 nei processi di controllo dell’aminoacido omocisteina, che è coinvolto nelle patologie del sistema cardiovascolare. L’acido folico conserva il colore dei capelli, insieme al calcio pantotenato (vitamina B5) ed al PABA (acido para-aminobenzoico). Ci sono svariati tipi di cibi che contengono l’acido folico come: broccoli, fagioli, asparagi, estratto di lievito, fegato, menta essiccata, avocado, banane, succo di pomodoro, peperoncino in polvere, arance, papaia, ortaggi a foglia verde, cavoletti, cavolfiore, barbabietole. 
L’assunzione di integratori di acido folico è il modo migliore per assicurarsi di ottenere la giusta dose giornaliera.
Gli integratori di acido folico contengono solo acido folico, nessun’altra vitamina o minerali. Sono di dimensioni piuttosto piccole rispetto ad altri multivitaminici.

0