23.3 C
Milano
venerdì, 21 Giugno, 2024

ROBBIO : UN NUOVO MODO DI FAR CONOSCERE IL PROPRIO TERRITORIO ED EDUCARE

- Advertisement -spot_imgspot_img
Annunci sponsorizzatispot_imgspot_img

Il Comune di Robbio in provincia di Pavia si è fatto conoscere come il Comune ideale per la prevenzione e per il mondo della cultura e della scienza. Per i robbiesi,  i suoi abitanti, il 31 agosto è l’ultimo giorno dell’anno e il primo settembre risulta essere il Capodanno Robbiese. Questo perché da settembre ricominciano in tutta Italia le varie attività, così hanno strutturato il Palio dell’Urmon, il 3 settembre, con la partecipazione di  Susanna Messaggio e Charly Gnocchi che hanno potuto presentare le varie iniziative della zona. Particolare attenzione è stata data al significato dell’epigenetica , con la sana alimentazione , proposta dallo chef Antonio Colasanto, finalista di Masterchef che ha proposto per tutti una nuova ricetta con la tradizionale “paniscia” che è un piatto di amidi particolari composto con il riso locale, fagioli e spezie. L’assaggio di prodotti enologici di grande qualità robbiesi e lomellini ha portato in questa terra la gente da tutta Italia. Molti saranno ancora i giorni e gli eventi proposti per ricominciare a vivere dopo le vacanze estive il lavoro quotidiano. L’epigenetica è oltre la sana alimentazione, anche lo sport e il movimento, qui sviluppato  con le sfilate dei carri e degli abiti degli 8 rioni della zona , così come gli atleti che hanno corso con delle cariole particolarmente cariche , che evidenziano la forza dei partecipanti. L’epigenetica è anche il simbolo dei  buoni rapporti, che  il sindaco Roberto Francese, ha potuto donare a tutti. Facendo conoscere agli italiani e agli stranieri le analogie tra Pavia, la contrada bianco-azzurra e la città di Robbio. Il Duomo di Pavia è dedicato a Santo Stefano e Santa Maria, proprio come i patroni robbiesi, Pavia è famosa per essere la città delle cento torri e il rione robbiese è il portabandiera della Torre. Da Pavia a Robbio si arriva percorrendo la via Franchigena. L’arte è nell’aria con le chiese -santuario di S. Pietro, S. Valeriano e Santo Stefano. Presto una serie di eventi per far conoscere a tutti gli studenti il potere della cratività, dell’arte nella pittura , della luce intelligente e salutare da inserire tra le vie delle città come ci insegna Marco Pollice di Pollice Illuminazione.

Il sindaco e i suoi consiglieri hanno voluto rallegrare l’evento in corso in questa prima settimana di settembre, con artisti come i Miwa cartoon cover band grossetana. Sono i cosplayer musicali più famosi d’Italia , così come il corpo bandistico Acquese che ha portato tanta musica rendendo unico ed affascinante il corteo, portando gioia a tutti i partecipanti.

La volontà è quella di aiutare i giovani a prepararsi nello studio, guadando le opere d’arte che hanno fatto i tanti pittori, artisti, scultori e toccando con mano il piacere d’imparare informandosi e vedendo come si può crescere ed illuminare tutta la zona di Robbio , grazie alle volontà delle persone e alla capacità di attrarre ogni persona verso la conoscenza, con una cultura mirata, anche divertendosi per imparare e ricordare meglio.

di Susanna Messaggio

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img

Notizie correlate

- Advertisement -spot_img