19.2 C
Milano
domenica, 19 Maggio, 2024

MILANO VIOLENTA. Tutti i crimini in città. 23 aprile 2014

- Advertisement -spot_imgspot_img
Annunci sponsorizzatispot_imgspot_img

Derubano una 29enne cinese in via Farini e poi fuggono su un’auto bianca ma vengono arrestati ad un distributore di benzina sulla Milano Meda, altezza Cormano, ieri notte, all’una. Si tratta di 4 rapinatori, tutti con numerosi precedenti: l’unica donna è una 25enne di origine brasiliana, G.B. con precedenti per ricettazione. Dei tre uomini due hanno precedenti per rapina, il quarto arrestato è un 36enne con precedenti per guida in stato di ebbrezza. Ad allertare gli agenti è stata la vittima, una giovane cinese avvicinata per strada da uno dei tre rapinatori che le ha strappato la borsa dalle mani fuggendo verso l’auto bianca parcheggiata vicino, dove i tre complici lo attendevano. La cinese è riuscita a raggiungere l’auto vedendo tutti e quattro i rapinatori poi però fuggiti a tutto gas. Grazie alle descrizioni dei soggetti e della vettura, gli agenti sono riusciti in nottata a individuarli presso un distributore di benzina sulla Milano Meda, all’altezza dell’uscita Cormano. Lì sono scattate le manette per tutti e 4 i rapinatori accusati di rapina aggravata in concorso. La refurtiva è stata recuperata e non mancherebbe nulla dalla borsetta a detta della stessa vittima che non ha riportato ferite. 

Arrestato per tentato furto aggravato un 20enne algerino irregolare e con precedenti, sorpreso lunedì alle 18.45 a rubare all’interno di un’auto parcheggiata in via Benedetto Marcello. Il giovane è stato notato da una volante che lo ha inseguito, raggiunto e arrestato con l’accusa di tentato furto aggravato. Il 20enne ha numerosi precedenti ed è privo di permesso di soggiorno. 

Arrestato per tentata rapina un 48enne marocchino clandestino e nullafacente lunedì alle 22.40 in un bar ristorante in via Borgomaineiro, Mohammed G. La vittima, finita in codice verde a Città Studi con una ferita al capo, è una 47enne ucraina ​ regolare.​ Ad allertare i carabinieri ieri sera sono stati alcuni clienti del locale di zona Crescenzago che hanno assistito alla scena: la vittima stava pagando la consumazione al bancone quando è stata aggredita alle spalle dal marocchino che ha cercato di sfilarle il portafoglio. La donna ha reagito e il rapinatore è fuggito ma i militari, giunti sul posto, lo hanno raggiunto dopo pochi metri di fuga e arrestato per tentata rapina. La donna ha riportato un trauma frontale con ferita lacero contusa al capo ed è stata soccorsa in codice verde presso la clinica Città Studi. 

La Critica

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img

Notizie correlate

- Advertisement -spot_img