di Veronica Graf

Sono ricchi di antiossidanti, la chiave per proteggere il nostro organismo e… sono deliziosi!
I frutti rossi, anche detti frutti di bosco, sono apprezzati per la loro succosa consistenza e l’estetica, ma sono anche un potente antiossidante con proprietà benefiche per la salute.
Le ciliegie contengono flavonoidi, che aiutano a ridurre la glicemia; racchiudono, inoltre, un acido che, insieme ai flavonoidi, combattono i radicali liberi  e riducono il rischio di malattie cardiache. La vitamina C mantiene la pelle, i capelli e le unghie forti, per combattere gli effetti delle radiazioni solari e dell’invecchiamento cellulare. Essi sono anche fonte di beta-carotene (provitamina A), che protegge dalle radiazioni ultraviolette. Le ciliegie contengono anche triptofano, serotonina e melatonina, che favoriscono l’efficienza intellettuale e la regolamentazione del sonno.
Uno dei frutti più deliziosi a mondo, il lampone, ha la peculiarità di aiutare a perdere peso, ed è anche estremamente ricco di antiossidanti naturali, fibra solubile, acido folico e vitamina C. I bioflavonoidi che contiene sono in grado di neutralizzare l’influenza negativa dei radicali liberi sull’organismo. Ci aiuta anche a disintossicare il nostro corpo dopo ogni pasto o a prevenire l’invecchiamento precoce.
I mirtilli invece, contengono anche il potente antiossidante che è l’antocianina, così come le vitamine C e K. Contengono anche una sostanza che impedisce ai batteri di attaccarsi al tessuto della vescica, quindi se assunto frequentemente il succo di mirtillo rosso previene le infezioni del tratto urinario, come la cistite. I suoi flavonoidi migliorano la memoria e migliorano l’apprendimento e sono ricchi di polifenoli, che aiutano a prevenire patologie associate alla sindrome metabolica, tra cui malattie cardiovascolari e diabete. Sono utili per gli occhi, in quanto aumentano la capacità visiva. Aiutano inoltre a prevenire la ritenzione di liquidi e sono antiossidanti (grazie al loro contenuto di vitamina C ed E) e antinfiammatori (grazie al loro contenuto di antocianina). Proprio gli antociani aiutano a renderli grandi alleati per la salute cardiovascolare, possono così sostenere il regolamento del colesterolo. Il loro input di ferro facilita la circolazione e aumenta la capacità del sangue di trasportare ossigeno nelle cellule del corpo. La vitamina K, B6, niacina e riboflavina contribuiscono a migliorare le deigestioni e la sua fibra stimola la pulizia intestinale. Il suo effetto diuretico aiuta a combattere la ritenzione di liquidi.
Le ultime ma non per importanza, le fragole, hanno funzionalità antiossidanti (grazie agli antociani contenuti), che neutralizzano l’effetto dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento e delle malattie cardiovascolari. Le fragole migliorano il transito intestinale attraverso la fibra che contengono e sono ricche di vitamina C, che migliora l’ assorbimento di ferro; acido folico, vitamina E e beta carotene. Contengono anche potassio e acido folico, luteina e zeaxantina, che sono importanti per la salute degli occhi, e il loro xilitolo favorisce anche la salute orale.