9.8 C
Milano
giovedì, 29 Febbraio, 2024

LA CRITICA SU CARTA

- Advertisement -spot_imgspot_img
Annunci sponsorizzatispot_imgspot_img

La Critica è stata fondata nell’ottobre del 2013 da Massimiliano Buonocore, imprenditore milanese, da sempre legato all’ambiente politico e culturale, un ambizioso progetto editoriale volto ad approfondire tematiche politico-economiche, socioculturali ed ambientali. Particolare attenzione è riservata all’ambito artistico, che riveste per noi un ruolo fondamentale e si concretizza nell’estetica della rivista, ma anche nei contenuti di quest’ultima. 

Giornalisti appassionati, senza certezze ma con molte domande a cui provano ogni giorno a dare una risposta, attraverso la ricerca, attraverso quello che leggono e quello che scrivono.
Questo giornale vuole essere uno spazio di confronto e di scambio costanti, un vero e proprio laboratorio di idee.
Sfogliando le pagine de La Critica, si scorgeranno analisi politiche ed economiche, spaccati della realtà che viviamo e che molto spesso attraversiamo senza attenzione né sguardo critico. Si potranno, inoltre, leggere interviste a personaggi che hanno fatto e continuano a fare la storia del nostro Paese, che la analizzano e la raccontano, che ne prendono parte in modo consapevole ed attivo. Non mancano approfondimenti culturali in ambito artistico, filosofico e sociale.
Vogliamo così creare un’opportunità per chi ancora studia e si appassiona, per chi è in grado di mettere tutto in discussione e di indagare su tutto ciò che lo circonda, ma anche su se stesso.

“Muta il linguaggio, muta il modo d’essere, muta il senso comune, anche se in apparenza

tutto rimane uguale a se stesso, che è una pura illusione che si rischia di pagare cara, se non si misurano le nuove connotazioni di ricchezza e povertà e non si identificano i tassi di mobilità sociale e di stagnazione, spiega il direttore responsabile Letizia Bonelli”.

Che continua “La sensibilità al bene comune è aumentata di molto, anzi di moltissimo, in tutti gli strati sociali, anche se spesso con ostentazioni teoriche e concettuali e una relativa incapacità a riconoscere il singolo fatto o misfatto. In questo senso la nostra rivista agisce da generatore e da acceleratore, a partire dal primo numero su carta, con la chiamata a raccolta di menti e penne preziose, per redigere l’opportunità che si viene a creare per la capacità di discernimento critico e l’immaginario di produrre analisi di una realtà che si materializza, prima come provocazione, poi come progetto e infine, ma non sempre, come concretezza e oggettività, che non si scambia né con gli incubi né con i sogni”.


La Critica nasce come quotidiano online e trova una sua evoluzione su carta stampata. Hanno collaborato, al primo numero di questo nuovo corso, importanti giornalisti, tra cui Hoara BorselliDaniele CapezzoneLuca Steinmann e Luciano Buonocore.

Nel corso dell’evento di presentazione verranno esposti i quadri dell’artista e giornalista Azzurra Barbuto, tra i partecipanti, il critico d’arte Pasquale LettieriSusanna Messaggio, giornalista e personaggio televisivo e Daniela Javarone, Presidente dell’associazione Amici della Lirica.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img

Notizie correlate

- Advertisement -spot_img