16.9 C
Milano
mercoledì, 12 Giugno, 2024

TRENTAQUATTRESIMA GIORNATA DI SERIE A. Risultati e classifica

- Advertisement -spot_imgspot_img
Annunci sponsorizzatispot_imgspot_img

Milan 3 – o Livorno
Livorno sconfitto 3-0 e quinta vittoria consecutiva per i rossoneri che agganciano con il Parma al sesto posto. Balotelli mattatore segna il gol del vantaggio, poi fornisce le palle decisive a Taarabt e Pazzini. Di Carlo esonerato.

Chievo 0 – 1 Sassuolo
I neroverdi espugnano il Bentegodi e riaprono la corsa salvezza, riaccendendo la speranza per il finale di campionato. Decide un gol realizzato da Domenico Berardi al 40′.

Catania 2 – 1 Sampdoria
Diamo i voti ai protagonisti della sfida giocata in terra siciliana vinta dagli etnei: il portiere blucerchiato Fiorillo tra gli sconfitti, Bergessio e Leto tra i padroni di casa i migliori in campo. Nella squadra di Pellegrino bene anche Gyomber, Spolli e Lodi, dall’altra parte si salva Okaka, male difesa e centrocampo.

Genova 1  – 2 Cagliari
Il Cagliari centra la prima vittoria in trasferta di questo campionato rimontando a Marassi la rete iniziale di De Maio con Sau prima dell’intervallo e Victor Ibarbo all’82’. Quarta sconfitta consecutiva invece per il Genoa contestato dal suo pubblico per le disattenzioni difensive e l’imprecisione degli avanti, escluso il solito combattivo Gilardino.

Juventus 1 – 0 Bologna
Un lampo di Paul Pogba e la Juve vola via. A quota 90 in classifica, sempre più vicina allo scudetto. Non è stata una prestazione scintillante, ma a questo punto poco importa. Il Bologna ha fatto il possibile per arginare i bianconeri ed è stato battuto da una giocata individuale di Pogba. Curci poi ha evitato il raddoppio, Buffon invece ha dovuto fare una sola parata e per nulla impegnativa.

Udinese 1 – 1 Napoli
Al Friuli termina in parità una gara equilibrata. Vantaggio azzurro con Callejon, pareggio di Bruno Fernandes, che parte in posizione di fuorigioco. Nel finale espulso Federico Fernandez per doppia ammonizione.

Atalanta 1 – 2 Verona
Il Verona risponde presente allo sprint finale per l’Europa League, vincendo e convincendo contro una spenta Atalanta. A Bergamo finisce 2-1 per la squadra di Mandorlini, che supera la banda di Colantuono in classifica, issandosi a quota 49. Atalanta che si sveglia solo nel finale con il gol di Denis, ma è troppo tardi. Vincono gli ospiti.

Parma 0 – 2 Inter
I nerazzurri passano a Parma: Handanovic para un rigore a Cassano, Paletta viene espulso, il portoghese apre e il colombiano chiude per il 2-0 finale. Al Tardini pali, traverse e tanti colpi di scena, ma alla fine è la squadra di Mazzarri a sorridere mettendo in cassaforte la qualificazione all’Europa League.

Lazio 3 – 3 Torino
La Lazio trova l’incredibile pareggio al 95′ con il classe ’88 che trova una doppietta. Si allontana l’Europa League per entrambe le squadre che scivolano a -7 dall’Inter quinta in classifica.

Fiorentina 0 – 1 Roma

 

SERIE A 2013-2014 – CLASSIFICA COMPLETA

 
Pos. Squadra P.ti G V N S Gf Gs +/-
1 Juventus 90 34 29 3 2 72 22 50
2 Roma 82 34 24 7 2 68 19 49
3 Napoli 68 34 20 8 6 64 36 28
4 Fiorentina 58 34 17 7 9 56 37 19
5 Inter 56 34 14 14 6 57 35 22
6 Parma 51 34 13 12 9 53 44 9
6 Milan 51 34 14 9 11 53 44 9
8 Torino 49 34 13 10 11 52 45 7
9 Lazio 49 34 13 10 11 47 47 0
10 Verona 49 34 15 4 15 52 58 -6
11 Atalanta 46 34 14 4 16 39 46 -7
12 Sampdoria 41 34 11 8 15 41 51 -10
13 Genoa 39 34 10 9 15 37 45 -8
14 Udinese 39 34 11 6 17 36 47 -11
15 Cagliari 36 34 8 12 14 33 46 -13
16 Chievo 30 34 8 6 20 30 50 -20
17 Bologna 28 34 5 13 16 27 52 -25
18 Sassuolo 28 34 7 7 20 33 62 -29
19 Livorno 25 34 6 7 21 36 67 -31
20 Catania 23 34 5 8 21 26 59 -33
 
La Critica
- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img

Notizie correlate

- Advertisement -spot_img