di Veronica Graf

L’Hilit è uno dei metodi di allenamento fitness più in voga del momento, a Ibiza impazza. Considerato altamente efficace, si tratta di un workout cardiovascolare che coniuga l’efficacia di un allenamento intenso ma con un minore sovraccarico per le articolazioni: è la versione gentile dell’allenamento ad alta intensità aerobica. 

Si basa sul concetto di interval training, su una macchina aerobica si eseguono prestazioni ad alta intensità per 20-30 secondi, intervallandole con fasi ad intensità moderata – cioè un recupero attivo – per circa 90 secondi sullo stesso macchinario, il tutto senza mai fermarsi. 

Questo nuovo allenamento stimola il passaggio dal metabolismo anaerobico a quello aerobico in base alla variazione dell’intensità, per consentire un regolare recupero e mantenere nel tempo la prestazione anaerobica. L’Hilit si può dunque definire un allenamento che porta diversi benefici rispetto alla normale attività aerobica, fra questi il  bruciare di più ma mantenendo però una frequenza cardiaca costante anche durante lo sforzo.

Ogni seduta d’allenamento dura mediamente 20-30 minuti e prevede esercizi (per la forza e cario) della durata di 20-30 secondi, svolti ad alta intensità e intervallati tra loro da pause di 10-15 secondi. In un lasso di tempo più breve rispetto alla maggior parte dei protocolli d’allenamento, Hilit consente di raggiungere il proprio limite muscolare e il target cardiaco stabilito, risultando una soluzione eccellente dal punto di vista del rapporto tempo/efficacia. La cosa bella è che l’hiit si può fare anche da soli all’aperto o a casa propria.

L’estate è in arrivo, è tempo di rimettersi in forma!