22.5 C
Milano
venerdì, 21 Giugno, 2024

Siria, jihadisti dell'Isis sono ormai alle porte di Aleppo

- Advertisement -spot_imgspot_img
Annunci sponsorizzatispot_imgspot_img
Scontri armati violentissimi nella notte fino all'alba
Beirut, 9 ott. (askanews) - I jihadisti dell'Isis si stanno
avvicinando sempre di più alla città di Aleppo, seconda città
della Siria nel nord del Paese. "L'Isis non è mai stato tanto
vicino alla città di Aleppo, si tratta dell'avanzata più
importante" verso l'ex capitale economica della Siria, ha
indicato Rami Abdel Rahmane, direttore dell'Osservatorio siriano
per i diritti dell'uomo.
Secondo diverse fonti, lo Stato islamico è riuscito a cacciare
alcuni gruppi ribelli dell'opposizione al termine di violenti
scontri armati avvenuti durante la notte e durati fino all'alba,
dalle località di Tall Qrah, Tall Soussine, Kafar Qares ma
soprattutto dalla base di Madrasat al-Mouchat, in mano ai ribelli
dal 2012. "Decine di combattenti di entrambi i fronti sono
rimasti uccisi", ha detto Abdel Rahmane.
Con la conquista di queste posizioni, l'Isis si trova ormai a
una ventina di chilometri da Aleppo, "sulla linea del fronte con
le truppe del regime di Bashar al Assad", in particolare
nell'area industriale di Cheikh Najjar.
- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img

Notizie correlate

- Advertisement -spot_img