6.8 C
Milano
sabato, 24 Febbraio, 2024

Si alza dalla sedia a rotelle dopo quattro anni di infermità e cade in un dirupo

- Advertisement -spot_imgspot_img
Annunci sponsorizzatispot_imgspot_img

Talvolta il destino sembra accanirsi, questo è il caso di un giovane 28enne di Tivoli. 
Il ragazzo, dopo 4 anni trascorsi sulla sedia a rotelle, ha perso la vita in un tragico incidente. 

La vittima, anni prima, è rimasta coinvolta in un grave incidente stradale che lo ha costretto all’utilizzo della sedia a rotelle per circa quattro anni, ma il suo ottimismo e la sua forza di volontà hanno permesso che reagisse in modo efficace e veloce alla riabilitazione. 
Aveva quindi deciso di prender parte ad una gita sulla neve a Prati di Tivo, una tipica meta sciistica ai piedi del Gran Sasso. 

Al rientro però, percorrendo la statale 43, l’auto su cui era il giovane, una Jeep Renegade, ha perso il controllo ed è caduta in una scarpata. Per i due uomini seduti sui sedili anteriori, non vi è stato scampo. Incastrati tra le lamiere, sono morti sul colpo, mentre le due donne, sbalzate fuori dall’abitacolo, sì sono aggrappate alle reti di protezione e sono state recuperate, per poi essere trasferite all’ospedale Mazzini di Teramo, e nonostante le gravi ferite riportate, non sono in pericolo di vita. 

Sul posto sono accorse quattro ambulanze, i Vigili del Fuoco e i volontari del soccorso alpino e speleologico dell’Abruzzo. Intervenuti per soccorrere i malcapitati, hanno dovuto lavorare tutta la notte per recuperare i corpi dei defunti e rimuovere la carcassa della macchina che era completamente accartocciata. 

Tutto il paese, sindaco in primis, si stringono intorno al dolore dei familiari, sconcertati da quello che sembra un destino crudele che ha portato via gli anni migliori di un ragazzo. 

di Daniela Buonocore 

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img

Notizie correlate

- Advertisement -spot_img