11.4 C
Milano
domenica, 21 Aprile, 2024

Rubano un Suv ma vengono traditi dal gps 

- Advertisement -spot_imgspot_img
Annunci sponsorizzatispot_imgspot_img

È stata rinvenuto a Qualiano, in provincia di Napoli, un Suv da 100.000 € rubato circa un mese fa nei pressi di Nola. 

I ladri hanno modificato la targa, falsificato la carta di circolazione e ribattuto il numero di telaio.

E’ stato dimenticandosi di un elemento importantissimo, l’auto in questione infatti aveva un trasmettitore GPS a bordo, quello che poi ha permesso ai carabinieri di rintracciare l’automobile davanti ad un albergo di Qualiano, paese in provincia di Napoli. 

L’uomo che al momento del ritrovamento dell’auto era alla guida della vettura, una Range Rover Sport del valore di circa 100.000 €, è stato al momento sottoposto a fermo. 

L’auto è stata rubata alla fine di maggio a Piazzola di Nola e i primi tentativi di ricerca non hannp dato esito positivo, sembrava quasi che l’autovettura fosse sparita nel nulla senza lasciare traccia. 

Ciò è accaduto perché probabilmente l’auto, una volta rubata, è messa a deposito in qualche garage o in qualche officina schermata, che nonha permesso di seguire le tracce del GPS. 

L’auto è stata immediatamente rintracciata da una società che gestisce una rete di GPS installati a fini assicurativi. 
Quest’ultimi hanno immediatamente segnalato ai carabinieri i vari spostamenti dell’auto, per poi ritrovarla davanti all’hotel di via San Francesco.

Ora i carabinieri cercano di rintracciare gli artefici del furto e di capire se il guidatore sia consapevole o meno del tipo di “problema” legata all’auto da lui guidata. 

di Daniela Buonocore

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img

Notizie correlate

- Advertisement -spot_img