di Paolo Peverini

Come ogni anno, senza farsi abbattere totalmente dalle mille controversie che lo hanno caratterizzato, gli MTV VMA hanno avuto un ruolo importantissimo nel mondo musicale, riadattandosi con tutte le prevenzioni e portando a termine le nomination in diretta streaming.
Tra vestiti spaziali, esibizioni di artisti mai viste fino e discorsi strappa lacrime, l’evento con maggior rilevanza e attenzione è riuscito a colpire con tutto il necessario per essere indimenticabile, rispettando il distanziamento sociale e riscoprendo tendenze “vecchio stile”.
Tra effetti speciali che incorniciavano le performance degli artisti di fama mondiale, le sedute del pubblico sono state rispolverate, sui sedili delle automobili; ll Drive-in sono state le poltrone degli spettatori, come nei primi anni trenta era usanza guardare i film negli Stati Uniti.
Gli MTV VMA sono iniziati con un tributo all’attore di Black Panther, Chadwick Boseman, deceduto lo scorso 28 agosto, seguito da un discorso supportato dal pensiero rivoluzionario Black Lives Matter, per poi arrivare alle premiazioni. Su ben 9 nomination, Lady Gaga è riuscita ad aggiudicarsi ben 5 Moon Person, diventando così la vincitrice indiscussa degli MTV Video Music Awards del 2020.