6.7 C
Milano
domenica, 25 Febbraio, 2024

Maestro d’asilo incastrato dalle telecamere. Molestava i suoi alunni

- Advertisement -spot_imgspot_img
Annunci sponsorizzatispot_imgspot_img

Milano. Un insegnante di religione di scuola materna è stato arrestato perché colto in flagrante mentre commette atti di violenza sessuale su bambini di età compresa tra i 4 e i 5 anni, durante le ore di lezione 

Il nucleo di Tutela Donne e Minori della polizia locale di Milano, a seguito dell’inchiesta lampo coordinata da Letizia Mannella e dal PM Rosaria Stagnaro, ha autorizzato l’utilizzo di microcamere di videosorveglianza nella classe dove il maestro insegnava. Gli abusi sono stati così filmati e hanno permesso l’arresto dell’uomo. 

Le indagini sono scattate a seguito di una denuncia fatta dagli stessi insegnanti della scuola dove l’uomo lavorava. 
L’insegnate, già nel novembre dello scorso anno, è stato costretto dal provveditorato al trasferimento ed è stato assegnato ad un’altra scuola materna, proprio per i suoi comportamenti inadeguati nei confronti degli alunni. Le insegnanti, insospettite da alcuni racconti fatti dagli alunni stessi, hanno deciso di recarsi durante la scorsa settimana in procura. 

Gli investigatori della polizia locale milanese hanno pertanto osservato in diretta le orribili violenze che l’insegnante metteva in atto sui piccoli appena entrava in classe e che terminavano soltanto al momento della sua uscita. 

I magistrati, dopo la convalida dell’arresto, hanno deciso di scavare ulteriormente nel passato dell’uomo, analizzando il suo profilo psicofisico e il suo curriculum, e cercando soprattutto di capire per quale motivo il provveditorato ha deciso di trasferirlo e non di sospendere la sua attività di insegnante. 

di Daniela Buonocore 

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img

Notizie correlate

- Advertisement -spot_img