Ingredienti per 6 persone: 500 gr. di maccheroncini o sedanini – 200 gr. di buona mozzarella – 150 gr. di panna fresca – 50 gr. di parmigiano grattugiato – 1 piccola cipolla, meglio se 2 cipolline novelle – 50 gr. di prosciutto crudo – q cucchiaio di prezzemolo tritato – 3 carciofi – mezzo bicchiere di brodo – 20 gr. di burro – 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva – sale e pepe q.b.

Mondate i carciofi eliminando i gambi, le foglie esterne più dure, le punte, tagliandoli a metà e privandoli della eventuale peluria interna. Quindi lavateli con cura, con acqua e limone, scolateli con cura ed affettateli sottilmente. In una casseruola con burro ed olio, fate rosolare la cipolla tagliata a fettine sottili ed il prosciutto sminuzzato. Appena iniziano ad avere un bel colore dorato aggiungere i carciofi, girare bene e dopo qualche minuto unire il brodo, abbassate la fiamma, incoperchiate e lasciate cuocere per circa 20 minuti, girando di tanto in tanto. A fine cottura, aggiungete il prezzemolo ed aggiustate di sale e pepe.

Nel frattempo, cuocete la pasta in abbondante acqua salata, avendo cura di tenerla al dente. Scolate la pasta, conditela con il sugo di carciofi, aggiungete la mozzarella tagliata a dadini, girate bene e passatela in una pirofila unta di burro, spolverizzatela di parmigiano e versatevi sopra la panna. Passate la pirofila in forno caldo 220°C per 10 minuti, la superfice deve essere ben gratinata.

Servite subito.

Sempre con amore,

Graziella Duranti Bini