17.3 C
Milano
sabato, 23 Settembre, 2023

Italia tra acqua e fiamme: Vigili del Fuoco eroi del momento

- Advertisement -spot_imgspot_img
Annunci sponsorizzatispot_imgspot_img

I cambiamenti climatici sono ormai al centro del dibattito quotidiano. Scienziati e ambientalisti cercano di sensibilizzare l’opinione pubblica in merito ai mutamenti che il clima subisce e riversa sul mondo.  

La  NASA, infatti, ha riconosciuto il diossido di carbonio come uno dei principali gas ad effetto serra, responsabile della mutazione del sistema climatico. Questa è tra le principali cause dei mutamenti ambientali, come la forte riduzione dei ghiacciai, l’innalzamento del livello del mare e l’aumento dei fenomeni meteorologici violenti. A testimonianza di ciò, lo scenario registrato in questi mesi in molte regioni dell’Italia.
Negli ultimi due mesi, infatti, l’intera area del nord Italia è stata flagellata dal maltempo. La natura sembra ribellarsi utilizzando tutti i metodi a sua disposizione. Venti violenti e piogge torride che hanno provocato allagamenti, frane, alluvioni e, come se non bastasse, terribili grandinate.
Inoltre, una buona parte della Sicilia è stata distrutta da impetuosi incendi, che hanno devastato la regione degli agrumi. 

Quando si parla di questi fenomeni, non si possono non nominare gli eroi del momento. Sono proprio loro, i Vigili del Fuoco, che cercano incessantemente di mettere in salvo intere famiglie e, con esse, cercano di recuperare e salvare case, uffici, strutture ed effetti personali.

Grazie ai loro interventi il numero delle vittime viene notevolmente ridotto. Specialmente quando, in alcune occasioni, la popolazione sembra vittima di uno scenario di guerra, i Vigli del Fuoco vengono considerati dei supereroi. 

Lo stesso Presidente della Repubblica, ha definito i pompieri un bene prezioso per la salvaguardia e il bene del Paese, mentre la premier Meloni li ha lodati per il coraggio e l’impegno investiti negli scenari di emergenza, dagli incendi agli allagamenti. Solo la loro prontezza, infatti, può fare la differenza. Eppure, i nostri eroi non sembrano essere così apprezzati e soprattutto giustamente remunerati. Chi rischia la sua vita per quella dei cittadini merita rispetto e gratitudine. 

di Daniela Buonocore  

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img

Notizie correlate

- Advertisement -spot_img