di Manuel Gallo

Ormai è diventato abbastanza grande per farsi chiamare ancora ‘Pequeno’, cosi è diventato ufficialmente solo Gué. I presupposti per l’annuncio di un nuovo album erano già presenti da tempo, ma mancava quel particolare per renderli ufficiali.
Cosimo Fini, in arte Gué, ci ha abituati oramai a regalarci ogni anno musica nuova, con l’uscita di un album all’anno, pubblicando ad aprile il mixtape intitolato FastLife 4, in collaborazione con il producer Dj Hash.
Per la città di Milano, città natale del rapper, sono apparsi dei cartelloni pubblicitari, nei quali si raffigura l’immagine di Guénelle vesti di Gesù, o meglio nelle vesti di “Guesus”.
Nei suoi pezzi scritti in passato, la poetica del cantante ha sempre richiamato metafore che lo proclamassero il Gesù del genere rap italiano, incontrandosi parecchie volte, sin dai tempi degli esordi insieme ai Club Dogo.
Niente tracklist o featuring, solo una data, il 10 dicembre, giorno in cui sarà disponibile il nuovo progetto discografico di Cosimo, dimostrando che il 2021 non è ancora giunto alla fine.
Molto probabilmente con questa pubblicazione tanto attesa, sarà possibile ascoltare il nuovo album dal vivo, al live del rapper Gué previsto per il prossimo 20 dicembre al Fabrique a Milano.