9.1 C
Milano
sabato, 2 Marzo, 2024

#conosciiltuosguardo. L’ESISTENZA DEGLI ANGELI CUSTODI

- Advertisement -spot_imgspot_img
Annunci sponsorizzatispot_imgspot_img

di Angelo Portale

L’esistenza, la presenza e la realtà degli angeli custodi e di tutte le altre creature angeliche (Serafini, Cherubini, Arcangeli, ecc) è espressamente dichiarata nella Bibbia, sia nell’A.T. sia nel N.T., sia in più di 2000 anni di Tradizione e di Magistero della Chiesa.

Anche a livello logico-razionale la loro esistenza è ragionevole. Anche loro, come creature, sono degli esseri della creazione, come il regno minerale, vegetale, animale umano. Già addirittura Aristotele parlava di esseri intelligenti puramente spirituali. Quindi, la credenza verso gli angeli non è una illusione da bigotti, come alcuni intellettuali scientisti recenti, ignorantemente e presuntuosamente, sostengono.

Sono una particolare categoria di creature di Dio, sono spiriti senza corpo che hanno il compito di proteggere ogni individuo singolarmente. Ciascuno di noi ne ha uno e lo deve pregare. Gli angeli non sono metafore per fare dei raccontini nella Bibbia, ma persone reali che hanno un’anima e una intelligenza.

Sia i 3 Arcangeli, sia tutti gli Angeli custodi personali che ciascuno di noi ha, hanno fondamentalmente un compito di protezione su di noi, se li ascoltiamo e li preghiamo. Non per niente si chiamano angeli custodi. Tramite loro Dio, che ci ama, ci custodisce e si prende cura di noi.

La protezione, il compito e la missione più importante degli Angeli ce la rivela Gesù nel Vangelo: “[…] c’è più gioia in cielo davanti agli angeli di Dio, per un peccatore che si converte, che non per 99 giusti che non hanno bisogno di conversione”. Gli angeli si danno particolarmente da fare verso di noi per la nostra conversione, cioè perché possiamo avvicinarci sempre di più al Signore. Ogni nostro Angelo custode ha il compito, come un pastore, di guidarci, di suggerirci la strada per fare la volontà di Dio. Gli angeli custodi hanno anche il compito di proteggerci dagli spiriti cattivi, servi di satana, e in modo particolare, a questo riguardo, S. Michele Arcangelo.

Tantissimi santi sono stati molto devoti agli angeli custodi: Padre Pio, S. Francesco, S. Faustina, S. Giovanni della Croce, S. Teresa, S. Caterina da Siena, ecc.

Verso gli Angeli non si deve avere adorazione, come oggi alcuni gruppi esagerati di matrice New-Age hanno, ma devozione. L’adorazione si deve solo a Dio. Prendiamo l’abitudine di pregare il nostro angelo custode tante volte al giorno e soprattutto educhiamo i bambini alla fede negli Angeli, sicuramente sono più “salutari” di tanti mostriciattoli e streghe che vedono nei videogiochi o nei cartoni

 

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img

Notizie correlate

- Advertisement -spot_img

1 COMMENT

  1. Che bello leggere questo mi risollevato il cuore ❤️ che in questo periodo un po’triste

Comments are closed.