You are here:Home-Esteri

Turchi e curdi: un altro errore della Prima guerra mondiale

di Gabriele Rizza Mentre la Turchia di Erdogan e il popolo curdo si rinfacciano a vicenda la violazione del cessate il fuoco, ci troviamo davanti a un nuovo capitolo di una lunga storia che viene da lontano, ovvero da quella che all’epoca venne definita come Grande Guerra, poi ribattezzata dagli storici come Prima guerra mondiale. 

Di |2019-10-22T16:50:32+01:00Ottobre 22nd, 2019|Categorie: Cronaca, Esteri|Tag: , , , , |Commenti disabilitati su Turchi e curdi: un altro errore della Prima guerra mondiale

Parliamo di Hong Kong, e la crisi dell'occidente

Di Roberto Donghi Già parliamone, perché oltre a qualche microspezzone nelle ultime notizie dei telegiornali (quelle che precedono i grandi servizi sui cani in spiaggia o i consigli su come affrontare il caldo) di Hong kong non parla nessuno. A nessuno importa di quel baluardo di libertà che si erge nella tenebra della dittatura, un

Di |2019-08-10T10:32:27+01:00Agosto 10th, 2019|Categorie: Esteri, Slide|Tag: , , |Commenti disabilitati su Parliamo di Hong Kong, e la crisi dell'occidente

Un ex Presidente e un forse Nuovo Presidente USA in Italia

Il Sindaco di Laglio, Roberto Pozzi Si accendono i riflettori sul week end appena trascorso nel piccolo paesino di Laglio sul lago di Como, dove Barack Obama, con la sua famiglia è stato ospite dall’ amico George Cloneey a Villa Oleandra.Manca meno di un anno alle Primarie per le elezioni presidenziali del 2020 e lo

Di |2019-06-26T12:46:45+01:00Giugno 26th, 2019|Categorie: Costume e Società, Esteri, News2, Slide|Tag: , , |Commenti disabilitati su Un ex Presidente e un forse Nuovo Presidente USA in Italia

Berlusconi l'unico ad aver anticipato il problema cinese.

E' da febbraio che il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi parla della "questione cinese". Ora, è su tutte le pagine dei giornali. Secondo Tgcom24, <<L'operazione economico-commerciale tra Italia e Cina, malgrado tutti i distinguo e le rassicurazioni del premier Conte, non piace alla Casa Bianca. L'accordo viene definito dall'amministrazione Trump un "azzardo politico", sgradito

Di |2019-03-13T14:19:58+01:00Marzo 13th, 2019|Categorie: Esteri, News, Politica|Commenti disabilitati su Berlusconi l'unico ad aver anticipato il problema cinese.

La Germania sotto scacco cinese | Nicola Porro

Inauguriamo con questo pezzullo una speciale zuppa di Porro straniera. Grazie ad un nostro amico analista che vuole mantenere l’anonimato, che parla diverse lingue, legge molti giornali stranieri e soprattutto li capisce, rileggiamo un bel pezzo di Munchau (Financial Times) sui rapporti tra Europa e Cina. Nicola Porro / nicolaporro.it “Come ogni settimana sul Financial Times arriva

Di |2019-03-07T16:04:50+01:00Marzo 7th, 2019|Categorie: Esteri, News|Commenti disabilitati su La Germania sotto scacco cinese | Nicola Porro

Usa, Trump contro lʼIndia: stop allʼimport di beni esenti da dazi.

AGENZIANEWS / Per il presidente americano lo Stato asiatico "non assicura agli Stati Uniti un accesso equo e ragionevole ai suoi mercati" Il presidente americano Donald Trump apre un nuovo fronte contro l'India: mentre l'accordo sui dazi con la Cina appare sempre più vicino. il tycoon annuncia al Congresso l'intenzione di porre fine al programma che

Di |2019-03-05T15:51:18+01:00Marzo 5th, 2019|Categorie: Esteri, News|Commenti disabilitati su Usa, Trump contro lʼIndia: stop allʼimport di beni esenti da dazi.

Gb, terremoto sulla May dopo lʼaccordo con Bruxelles: si dimettono i ministri per la Brexit, il Lavoro e lʼIrlanda del Nord

"Non posso in buona coscienza sostenere i termini proposti", scrive su Twitter Dominic Raab. Mentre per Esther McVey "lʼaccordo non onora il risultato del referendum". 15 NOVEMBRE 2018 - TGCOM24 Terremoto sul governo di Theresa May dopo il raggiungimento dell'intesa con Bruxelles sulla Brexit. Il ministro per l'accordo con l'Ue, Dominic Raab, il ministro del Lavoro Esther McVey e il

Di |2018-11-15T12:17:18+01:00Novembre 15th, 2018|Categorie: Esteri, News, Politica, Slide|Commenti disabilitati su Gb, terremoto sulla May dopo lʼaccordo con Bruxelles: si dimettono i ministri per la Brexit, il Lavoro e lʼIrlanda del Nord

Gli occhi della guerra: il vero vincitore di Palermo

Se c’è un vincitore di questa conferenza di Palermo sulla Libia, quello è sicuramente Khalifa Haftar. Il generale libico, leader militare e politico della Cirenaica, si è trasformato negli ultimi mesi nel vero ago della bilancia della crisi. 14 NOVEMBRE 2018 - LORENZO VITA - Da ILGIORNALE.IT Le violenze di Tripoli avevano fatto capire che Fayez al-Sarraj non fosse

Di |2018-11-14T11:53:27+01:00Novembre 14th, 2018|Categorie: Esteri, News, Politica, Slide|Commenti disabilitati su Gli occhi della guerra: il vero vincitore di Palermo

Camera ai democratici, ma i repubblicani reggono

Alla fine il “colpo di scena” non si è verificato: l’imprevisto che smentisce tutti i sondaggi e le previsioni unanimi degli analisti sembra essere rimasto – per ora – un caso confinato all’elezione di Trump nel 2016.  7 NOVEMBRE 2018 - SALVATORE BORGHESE - YOUTREND Alla fine il “colpo di scena” non si è verificato:

Di |2018-11-07T14:05:42+01:00Novembre 7th, 2018|Categorie: Esteri, News, Politica, Slide|Commenti disabilitati su Camera ai democratici, ma i repubblicani reggono

Elezioni di metà mandato, Trump potrebbe diventare "un'anatra zoppa"

Tra una settimana si vota negli Stati Uniti per le elezioni di mid-term(metà mandato). Si tratta della più importante tornata elettorale americana dopo quella con cui si elegge il Presidente. Quest’anno le mid-term avranno un significato particolare. Vediamo perché. Redazione YouTrend Per cosa si vota? Il sistema istituzionale americano Per cosa si vota esattamente? Innanzitutto, con le mid-term si eleggono tutti i

Di |2018-11-02T15:30:07+01:00Novembre 2nd, 2018|Categorie: Esteri, News, Politica, Slide, Sondaggi|Commenti disabilitati su Elezioni di metà mandato, Trump potrebbe diventare "un'anatra zoppa"