15.7 C
Milano
domenica, 21 Aprile, 2024

Calvizzano: 2000 anni di storia emersi dagli scavi 

- Advertisement -spot_imgspot_img
Annunci sponsorizzatispot_imgspot_img

Avvenuto ieri, giovedì 5 ottobre,a Calvizzano provincia di Napoli, il ritrovamento di una tomba risalente a circa 2000 anni fa. 

Durante gli scavi effettuati presso la zona di San Pietro, gli operai hanno arrestato i lavori appena si sono resi conto di ritrovarsi davanti ad un tesoro di inestimabile valore.  

Una volta allertati gli esperti, sono iniziati i lavori di recupero del “tesoro sotterraneo”. 
Si stima che la tomba ritrovata,  risalga all’era ellenica. 
Si tratta quindi di un ritrovamento di alto valore artistico e culturale. 

Il Sindaco di Calvizzano, attivatosi nell’immediato, dopo essersi recato sul posto del ritrovamento, ha cosi commentato l’evento: “Si tratta di una scoperta che renderà famoso il nostro paese nel mondo e ci consentirà di attrarre migliaia di turisti”. 

La tomba, al suo interno, ha un altarino dipinto e un intero corredo funebre. 
Proseguono ad oggi le operazioni di recupero del reperto archeologico. 

Gli abitanti ed il Sindaco, sono certi che dopo che da questa scoperta, ne seguiranno presto delle altre: “Il ritrovamento della tomba, ci fa presagire che nel sottosuolo di San Pietro, ci siano ulteriori reperti simili”, commenta così il Sindaco di Calvizzano oggi, dopo il suo arrivo mattutino sul posto dello scavo. 

di Daniela Buonocore

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img

Notizie correlate

- Advertisement -spot_img