5.5 C
Milano
giovedì, 2 Febbraio, 2023

Allarme per la salute dei più piccoli: sciroppo contaminato

- Advertisement -spot_imgspot_img
Annunci sponsorizzatispot_imgspot_img

L’organizzazione mondiale della sanità ha lanciato l’allarme in merito ha due farmaci altamente contaminati e pertanto pericolosi per la salute dell’essere umano. I prodotti incriminati sono due sciroppi che servono per la cura dei sintomi da raffreddamento e influenza, utilizzati dall’azienda indiana Marion Biotech.
I farmaci in questione sono stati ritenuti “scadenti”, poiché non soddisfano i requisiti standard. Gli sciroppi su cui è scattato l’allarme sono Ambron e Doc-1 max, segnalati dall’Oms il 22 dicembre 2022.

Attraverso il risultato delle analisi condotte dai laboratori nazionali di controllo qualità del ministero della salute Uzbeko, è stato possibile evidenziare in entrambi i medicinali una quantità inaccettabile di glicole di etilenico e di glicole dietilenico all’interno degli sciroppi. Queste sostanze, possono rivelarsi altamente tossiche, addirittura fatali, e soprattutto nei bambini, possono provocare lesioni gravi, conducendoli fino alla morte.

I primi effetti che dimostrano la tossicità a seguito dell’assunzione di tale sostanza sono dolori addominali, mal di testa, incapacità di urinare, diarrea, vomito, stato mentale alterato e dolori renali acuti, che, nel peggiore dei casi, possono anche condurre alla morte.

L’Oms ha così lanciato un appello affinché chiunque avesse tra le mani i seguenti farmaci non ne faccia uso. Nel caso qualcuno avesse già assunto lo sciroppo in questione, e avesse sviluppato reazioni avverse tra quelle descritte, può segnalare l’incidente alle autorità.

di Daniela Buonocore

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img

Notizie correlate

- Advertisement -spot_img