27.2 C
Milano
venerdì, 21 Giugno, 2024

Allarme allergia. Rimedi e cure per affrontare al meglio la stagione primaverile

- Advertisement -spot_imgspot_img
Annunci sponsorizzatispot_imgspot_img

Arriva la stagione degli innamoramenti e con essa anche il polline e il lieve venticello fresco che accompagna le nostre giornate primaverili. 
Vento e polline non sono però graditi da tutti, specialmente a coloro che soffrono di allergia. 

Sempre più persone, infatti, con l’arrivo della primavera, si ritrovano a combattere con pruriti, irritazioni dell’epidermide, rossori e lacrimazioni. 

Questo accade perché il nostro sistema immunitario è abituato a combattere contro virus e batteri, ciò che invece risulta innocuo penetra all’interno dell’organismo e, nelle persone predisposte alle reazioni allergiche, innesca uno stato di ipersensibilità nei confronti di specifici allergeni. La maggior parte di questi, come i peli degli animali, le muffe, gli acari della polvere, vengono inalati con il respiro, ma alcuni, come gli alimenti, possono anche essere ingeriti, lo stesso vale anche per i farmaci. Ci sono poi allergeni che possono penetrare attraverso la pelle, così come avviene nel caso delle punture di animali o dei metalli e dei cosmetici. 

Le reazioni più comuni sono quelle lievi indicate precedentemente, ma in alcuni casi l’allergia diventa una vera e propria patologia anche molto rischiosa. 
Molte persone, infatti, soffrono di patologie asmatiche, di riduzione della pressione sanguigna, ma anche di perdita di conoscenza, fino ad arrivare allo shock anafilattico. 

Prevenire le allergie non è sempre facile, ma la miglior cosa da fare, innanzitutto, è indossare una mascherina nel momento in cui si entra in contatto con quelli che sono i fattori allergici, affidarsi ai controlli e alle cure dei medici che, attraverso prove allergiche e prick test, possono indicarci quali sono gli allergeni che ci danno fastidio e come comportarci di conseguenza. 

Le cure solitamente consigliate sono l’uso di antistaminici e in alcuni casi di cortisone, ma risultano molto utili anche gli spray nasali e i colliri naturali, o le creme cortisoniche da applicare sulla pelle in caso di irritazioni cutanee. 

Insomma, l’allergia è un vero problema per molte persone, ma questo non deve farci dimenticare quanto sia piacevole la stagione primaverile. 

di Daniela Buonocore 

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img

Notizie correlate

- Advertisement -spot_img