6.7 C
Milano
domenica, 25 Febbraio, 2024

A Siracusa  a Giugno un festival ambasciatore di cultura e turismo in Italia 

- Advertisement -spot_imgspot_img
Annunci sponsorizzatispot_imgspot_img

E’ iniziato il countdown che consacrerà la Sicilia come Capitale della cultura nella settimana dal 15 al 18 Giugno  con Siracusa Book Festival e Premio Letterario Alessandra Appiano. Atteso appuntamento che nel 2023 annuncia imperdibili novità

Siracusa è pronta per farsi portavoce di un messaggio di riscatto e affermazione attraverso cultura, arte, letteratura e turismo. Forte dell’entusiasmo con cui sono state accolte e del successo delle due precedenti esperienze, torna la terza edizione del Siracusa Book Festival e la sesta edizione del Premio Letterario Alessandra Appiano  che andrà in scena dal 17 al 18 giugno 2023. Quest’anno l’evento si presenta ai nastri di partenza con una novità: una nuova città, un nuovo appuntamento ed una madrina d’eccezione come Silvana Giacobini, terranno a battesimo la prima edizione di  Piazza Armerina Book Festival (15-16 giugno 2023), che porterà in Sicilia una vera e propria sfida, ovvero  trasformare le giornate centrali di Giugno nella  “Settimana della cultura”.

Deus ex machina l’imprenditore Damiano Gallo “scrittura e cultura motore di rilancio della Sicilia”

Con la collaborazione del Parlamento Europeo e i patrocini della Regione Sicilia, delle città di Siracusa e di Piazza Armerina, con questa nuova edizione il Festival vuole dare voce non solo agli autori e agli ospiti ma anche a chi la cultura la sostiene, la patrocina e la sponsorizza. L’esperienza del Siracusa Book Festival ha inizio nel 2021, con l’esigenza di riaccendere i riflettori su due ambiti gravemente colpiti dalla pandemia: la cultura e il turismo. L’idea di portare un evento culturale di alto livello nella sua città natale nasce dalla mente imprenditoriale di Damiano Gallo, che con il Festival intende omaggiare la terra d’origine cui è visceralmente legato richiamando l’interesse del mondo intellettuale nazionale e degli operatori del settore turistico locale. Già organizzatore del Premio Letterario Alessandra Appiano, un riconoscimento che dal 2017 tiene ogni estate in Sicilia in onore dell’amica giornalista e scrittrice scomparsa prematuramente, Damiano Gallo decide di fare della forza della scrittura il motore per il rilancio della sua Regione.

Amo la mia terra d’origine e il successo della prima edizione del Siracusa Book Festival ha ripagato il mio sentimento. Essere il direttore artistico di questa iniziativa significa molto per me. Credo nella forza positiva della cultura e del confronto. Sono orgoglioso che la mia città, già candidata a Capitale italiana della Cultura 2024, accolga con entusiasmo un evento così importante come può essere un festival letterario, soprattutto in questo delicato momento storico”.

Il viaggio del Siracusa Book Festival e Premio Letterario Alessandra Appiano parte dal cuore di Siracusa, sotto la direzione artistica dello stesso Damiano Gallo che ne è anche il brillante conduttore. Il 24-25-26 settembre 2021, nell’incantata cornice dell’Ortigia, il Festival ha ospitato personaggi illustri, nomi d’eccellenza legati al mondo della letteratura, del giornalismo, della cultura e dell’attualità di casa nostra: Sveva Casati Modignani, Franco di Mare, Maria Rita Parsi, Daniela Missaglia, Salvatore Esposito, Luca Bianchini, Dario Vergassola, Roby Facchinetti.

Edizione 2022: grande risonanza su stampa e social. Nel 2023 l’avventura continua.

Con il patrocino della Regione Sicilia e del Parlamento Europeo e una madrina d’eccezione, come Stefania Prestigiacomo, il 25-26 giugno 2022, la seconda edizione del Siracusa Book Festival era approdata al magnifico Castello Maniace. L’ottima direzione di Damiano Gallo e la vivace conduzione dell’evento condivisa con Susanna Messaggio, ne hanno confermato la felice visione iniziale. Ad animare le serate, anche per il secondo anno, sono stati gli ospiti, gli autori e i giornalisti di grande richiamo: Francesca Maccani, Maria Pia Ammirati, Martino Midali, Silvia Truzzi, Cinzia Alibrandi, Ottavia Piccolo, Nanni Delbecchi, Cristina Stanescu, Lorella Ridenti, Alessandro Cecchi Paone.

La partecipazione ai festival degli esponenti del Parlamento Europeo è un orgoglio oltre che una condivisione di intenti.

“Nella scorsa edizione, aver avuto il sostegno di Stefania Prestigiacomo, ex ministro dell’ambiente, da sempre attenta alla valorizzazione del territorio siciliano, ha significato molto per noi. Oggi poter aggiungere il patrocinio del Parlamento Europeo a quello della Regione Sicilia e delle città di Siracusa e Piazza Armerina, è un’attestazione di fiducia oltre che un vero orgoglio non solo per me, ma anche e per tutti quelli che hanno creduto in questa iniziativa. Fin dall’inizio, la principale attenzione è andata al coinvolgimento di tutti i siciliani. Il dialogo tra il pubblico e gli autori invitati si è sempre dimostrato vincente, per questo ora ci piacerebbe dare spazio anche a chi ci permette di essere di nuovo qui, e di guardare con fiducia al futuro e alla conservazione del nostro patrimonio culturale”.

Una preview sul 2023

Grandi nomi sono attesi per l’edizione 2023: Daniela Missaglia, Roberta Termali, Mario Calabresi, Marco Garavaglia, Mario Giordano, Christian D’Antonio, Anna Kanakis, Toni Capuozzo, Aldo Dalla Vecchia, Giovanni Grasso, Miky Degni, Marina Di Guardo, Donatella Di Paolo, Vicky Di Quattro, Paolo Armelli, Silvana Giacobini, Susanna Messaggio, Gianni Barbacetto, Nanni Delbecchi, Daniele Capezzone, Paolo Del Debbio, Sarah Maestri, Lorella Ridenti, Silvia Truzzi, Alessandro Agnoli, Alfonso Pecoraro Scanio, Manuel Porta, Aldo Baglio e Silvana Fallisi.

Tra gli ospiti tanto attesi l’avvocato Elda Paniello autrice del libro “ Separazione e Divorzio , nella prospettiva dell’uomo violento “ Che il giorno 8 giugno svilupperà nel cuore di Milano un grande evento dedicato ai temi attuali come “le pari opportunità “ per sensibilizzare le persone a vivere e vedere un mondo migliore, con ospiti molto importanti, per ragionare insieme sulle prospettive future. Dove il giornale La Critica sarà Media partner.

Ad affiancare Damiano Gallo nella conduzione dei due eventi, ritroviamo anche quest’anno Susanna Messaggio, la carismatica showgirl e imprenditrice, grande appassionata d’arte e ambasciatrice di cultura.

Piazza Armerina-Siracusa Book Festival e Premio Alessandra Appiano saranno seguiti e trasmessi dall’emittente televisiva 7 Gold.

di Susanna Messaggio

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img

Notizie correlate

- Advertisement -spot_img