SILVIO NON APPOGGIA IL GOVERNO, SALVA L’ITALIA

di Endimion

In un momento come questo, quello che non serve al paese è una crisi del Governo, seppur questo sia scellerato, ignorante, allo sbaraglio e composto da idioti.

Sentir parlare Di Maio, Conte, Dj Fofo, Toninulla, Casalino e Crimi fa già ridere di per sè, poiché in un paese normale sarebbero seriamente a pulire i cessi di qualche bagno pubblico, ma un’altra notizia fa goliardia in queste ore, ovvero l’appoggio (finto) di Silvio Berlusconi al Governo. C’è da chiarire bene che Berlusconi non ha mai detto di appoggiare il Governo, ma lo sosterrà solo in caso di linee guida ottimali per l’Italia e valutando ogni singola legge, emendamento o decreto.

All’interno del centrodestra, a differenza di Giorgia Meloni e Matteo Salvini, Silvio ha sempre avuto “responsabilità” nel non attaccare a prescindere l’opposizione, anche se in passato questa non gli ha fatto nessuno sconto. Quella che stiamo attraversando è una situazione talmente grave, e a tratti paradossale, che non si può ostacolare l’esecutivo in tutto, quindi ci vogliono coscienza e “testa” per andare avanti in tranquillità per non indebolire ancora di più il paese.

La compattezza del centrodestra non è rischio, lo è l’intero Bel Paese, quindi Silvio e tutta Forza Italia fanno bene ad essere guardinghi in questa situazione.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.

2 pensieri riguardo “SILVIO NON APPOGGIA IL GOVERNO, SALVA L’ITALIA

  • 5 Giugno 2020 in 18:20
    Permalink

    L’articolo mi è piaciuto, è Berlusconi che a me non piace, una nota che stona in una destra armoniosa.

    • 7 Giugno 2020 in 14:09
      Permalink

      Destra armoniosa?!

I commenti sono chiusi.