ELEZIONI. CICCHITTO (AP): DA SOLI O IN ALLEANZA CON IL PD

(DIRE) Roma, 17 ott. – “Dopo l’inequivocabile intervista di Berlusconi sulla ricomposizione del centrodestra con Salvini e’ evidente che il tentativo fatto da Ap di aggregare una grande area di centro che marcasse una netta differenziazione dalla destra e’ stato respinto. Forza Italia scherza con il fuoco perché persegue l’obiettivo di aggregare uno schieramento di centro-destra segnato dalle posizioni estreme della Lega che si saldano con altre esistenti a livello internazionale”. Lo dice Fabrizio Cicchitto (Alternativa Popolare). “A questo punto- osserva il parlamentare-si pongono per Ap due scelte: quella di andare da soli e quella di vedere se esistono le condizioni per un’alleanza con il Pd. Nel caso in cui Alternativa Popolare decidesse di andar da soli dovrebbe farlo sia alle politiche nazionali che alle elezioni regionali perché un’alleanza di centrodestra in Lombardia renderebbe poco credibile la scelta a livello nazionale di andar da soli”.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.