8.4 C
Milano
mercoledì, 28 Febbraio, 2024

Napoli: Fedelini e Bellini per i 70 anni di urologia al Cardarelli

- Advertisement -spot_imgspot_img
Annunci sponsorizzatispot_imgspot_img

Il più delle volte il sistema sanitario fa acqua da tutte le parti.
Quando però la sanità lavora bene, le notizie vengono sottovalutate o poco messe in risalto.

In questo caso , la sanità napoletana, ha raggiunto un grande traguardo.
Il 28 novembre, presso l’ospedale Cardarelli di Napoli, si è tenuto un convegno per celebrare una tradizione clinica di eccellenza: settant’anni di urologia.

Il convegno, intitolato “70 anni di urologia al Cardarelli”, è stato organizzato dall’attuale primario del reparto di urologia, Professor Paolo Fedelini. Il primario ha così commentato l’evento: “sarà questa l’occasione per ripercorrere il passato e disegnare il futuro della chirurgia urologica”.


La giornata è stata aperta dal direttore generale del Cardarelli Antonio D’Amore, dal direttore Sanitario Gaetano D’Onofrio e dal direttore amministrativo Marcella Abbate.
A seguire, i ringraziamenti rivolti a tutti coloro che, con attenzione, scrupolo e costanza, hanno svolto il loro operato, rendendo quello del Cardarelli, il miglior reparto di urologia dell’intera regione Campania.
Doveroso quindi condividere il successo di tale reparto insieme ad ogni collaboratore, infermiere e medico che ne abbia fatto parte e che attraverso l’abilità, l’impegno, l’umanità e grande predisposizione, ha cosi consentito al Cardarelli, di raggiungere ottimi risultati.

Sì parla infatti di oltre 3000 interventi effettuati ogni anno. L’ospedale si è così qualificato come uno dei maggiori centri di eccellenza italiani.

Il successo del reparto, è legato anche ad un altro nome, fortemente elogiato da medici e pazienti, quello del professor Sergio Bellini, presente ieri tra i partecipanti al convegno.
Bellini, urologo di eccellenza, ha prestato servizio per un lungo periodo presso l’ospedale Cardarelli di Napoli, proprio nel reparto di urologia, per poi trasferirsi come responsabile della divisione di urologia dell’Ospedale Camilliani di Casoria, dove attualmente esercita il suo lavoro da urologo, mettendo a disposizione le sue conoscenze in endourologia e chirurgia endoscopica di tutto l’apparato genitourinario maschile e femminile con oltre 2000 interventi come primo operatore.
Eccellenza, professionalità e i migliori medici per un reparto che da 70anni coopera per la salute dell’ammalato

di Daniela Buonocore

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img

Notizie correlate

- Advertisement -spot_img