You are here:Home-Tag: scuola

Stalking: molestava studentesse, bidello a processo

(ANSA) - MILANO, 18 OTT - Molestava con messaggi, inviti espliciti, fotografie anche a sfondo sessuale due studentesse, una delle quali minorenne. Per questo, un bidello cinquantenne, originario di Avellino, ma residente nel Bergamasco, e' ora a processo con l'accusa di atti persecutori ai danni due ragazze che all'epoca dei fatti frequentavano due distinti istituti superiori

Di |2017-10-18T11:40:08+01:00Ottobre 18th, 2017|Categorie: Cronaca, Home, News, Redazione, Slide|Tag: , , , , |Commenti disabilitati su Stalking: molestava studentesse, bidello a processo

Milano: incontro sull'alternanza scuola-lavoro

Milano, 19 aprile 2017. Si è tenuta ieri la conferenza di presentazione dei nuovi progetti di alternanza tra scuola e lavoro portati avanti dalla regione Lombardia. Sul palco erano presenti Raffaele Bonanni (presidente Ansi nazionale), Egidio Sangue (vicepresidente di Fonditalia), Valentina Aprea (assessore regionale formazione, istruzione e lavoro), Letizia Bonelli (presidente Federterziario Milano e responsabile

Di |2017-04-19T14:42:01+01:00Aprile 19th, 2017|Categorie: Politica, Slide|Tag: , , , , , , , |Commenti disabilitati su Milano: incontro sull'alternanza scuola-lavoro

La classe degli asini: una storia attuale

Ieri sera, 14 novembre 2016, RAI 1 ha trasmesso il film “La classe degli asini” liberamente tratto dalla storia di Mirella Antonione Casale, insegnante che negli anni ’70 si batté per l’abolizione delle classi differenziali o speciali, allora soprannominate “classi degli asini”. Si trattava di classi dove venivano mandati i ragazzini con problemi cognitivi, senza

Di |2016-11-15T11:02:07+01:00Novembre 15th, 2016|Categorie: Cultura, Slide|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |Commenti disabilitati su La classe degli asini: una storia attuale

Monza: studente punito perché gay

Monza, istituto professionale ECFoP. A un ragazzino sedicenne, studente iscritto all'istituto, è stato proibito entrare in classe. Il direttore dell'istituto ha infatti imposto al ragazzo di stare in corridoio, da solo, mentre gli altri seguivano le lezioni in classe. E questo perché il ragazzo è gay e avrebbe commesso l'“orribile misfatto” di aver pubblicato sul

Di |2015-09-29T16:03:07+01:00Settembre 29th, 2015|Categorie: Politica, Slide|Tag: , , , , , , , |Commenti disabilitati su Monza: studente punito perché gay

La Lega Nord contro la civiltà

Una volta gli intolleranti si vergognavano di esserlo. Nessuno, negli anni '80 si sarebbe definito razzista, per esempio. Non a caso, nonostante la Lega prendesse voti, nessuno diceva di essere leghista. Tranne, ovviamente, pochi “militanti” che difendevano le sparate del Senatur e dei suoi accoliti a spada tratta, anche quando erano del tutto indifendibili. Oggi

Di |2015-07-09T23:21:50+01:00Luglio 9th, 2015|Categorie: Politica, Slide|Tag: , , , , , , , , |Commenti disabilitati su La Lega Nord contro la civiltà

Il triste caso del liceo "Nanni Valentini" di Monza

Il Liceo Artistico “Nanni Valentini” di Monza è un'importante realtà scolastica nell'ambito delle arti (che senza dubbio contraddistinguono l'Italia nel mondo). Situato nel complesso degli edifici di Villa Reale, oggi vede svolgersi una pagina nera della sua storia. Nel 2011 parte degli edifici in uso alla scuola crollò per l'incuria e la mancanza di manutenzione.

Di |2015-06-08T16:00:40+01:00Giugno 8th, 2015|Categorie: Politica, Slide|Tag: , , , , , , , , , , |Commenti disabilitati su Il triste caso del liceo "Nanni Valentini" di Monza

LA BUONA SCUOLA E' LIBERA, PLURALISTA E DI TUTTI. Nei fatti e non a parole

Un uomo solo al comando non è mai un bene, neppure a livello aziendale dove la voce dei lavoratori, libera e forte, costituisce uno stimolo alla crescita e all'innovazione. Nell'istruzione, nella formazione e nella cultura è addirittura deleterio: proprio per questo il principio cardine che ha reso la scuola italiana sino ad oggi migliore di

Di |2015-03-25T11:16:36+01:00Marzo 25th, 2015|Categorie: Cultura, Slide|Tag: , |Commenti disabilitati su LA BUONA SCUOLA E' LIBERA, PLURALISTA E DI TUTTI. Nei fatti e non a parole

LA SCUOLA DEL FUTURO SECONDO XAVIER NIEL

“École 42” potrebbe essere uno degli esperimenti più ambiziosi di sempre in materia di istruzione tecnologica. Non ha insegnanti, libri, dormitori, palestre, laboratori, centri studenteschi e soprattutto rette. E tuttavia permette agli studenti di diventare ingegneri informatici altamente qualificati, passando attraverso un intensivo programma triennale, progettato per insegnare loro tutto quello che c'è da sapere

Di |2015-01-15T08:20:41+01:00Gennaio 15th, 2015|Categorie: Scienza e Tecnologia, Slide|Tag: , , , |Commenti disabilitati su LA SCUOLA DEL FUTURO SECONDO XAVIER NIEL