SENTENZA BERLUSCONI. Oggi la decisione sull'affido ai servizi sociali

0
0

E’ attesa per oggi alle 12.30 la sentenza del tribunale di Milano sull’affidamento ai servizi sociali del leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi. La settimana scorsa il sostituto procuratore generale di Milano, Antonio Lamanna, aveva espresso parere favorevole alla richiesta di affidamento in prova. Berlusconi è stato condannato definitivamente per il caso Mediaset a quattro anni di carcere tre dei quali coperti da indulto.

Giovedì scorso si era tenuta l’udienza per discutere l’istanza e il pg Antonio Lamanna aveva dato parere favorevole affinché il leader di Forza Italia, come aveva proposto l’ufficio esecuzione penale esterna, svolgesse attività di volontariato in una struttura per anziani mentre aveva bocciato l’attività indicata dalle’ex premier come motivatore in un centro per disabili del circuito delle associazione no profit a lui vicine. I giudici avevano 5 giorni di tempo, non tassativi, per depositare il loro provvedimento

Sul caso Dell’Utri, è atteso invece un rinvio dell’udienza in Cassazione per il processo contro l’ex senatore di Forza Italia, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa ed in custodia cautelare a Beirut. A chiederlo, per loro problemi di salute, i due legali dell’ex senatore di Forza Italia. Oggi torna in aula al Senato il ddl sul voto di scambio politico-mafioso.

La Critica

BSolutions