25.5 C
Milano
venerdì, 12 Aprile, 2024

Napoli: gruppo di amici aggredito da baby gang

- Advertisement -spot_imgspot_img
Annunci sponsorizzatispot_imgspot_img

Ancora una volta scene di violenza nel napoletano, stavolta i protagonisti sono una ventina di ragazzi appartenenti tutti alla stessa baby gang. 

Il primo a rendere noto l’episodi è stato il deputato dell’alleanza verdi-sinistra, Francesco Emilio Borrelli, il quale ha appreso la notizia proprio da una delle vittime.  
Il ragazzino, diciassettenne, ha infatti denunciato il fatto.  

Il ragazzo testimonia che era a passeggio insieme a suoi 5 amici, ad un certo punto, uno dei ragazzo ha avuto la necessità di recarsi ai servizi, poiché il bar di zona ne era sprovvisto, il ragazzo si è visto costretto ad appartarsi in un vialetto nascosto. Dopo pochi, il gruppo di amici è stato accerchiato da una ventina di ragazzi, i quali, con area minacciosa, si sono rivolti alle vittime sostenendo che quello fosse il loro territorio. I malcapitati sono stati presi a spintonate, calci e pugni sulla schiena, uno di loroha addirittura subito una frattura al naso e alla mandibola. 

I ragazzi sono stati sotto osservazione tutta la notte in ospedale e, fortunatamente, se la caveranno solo con qualche frattura e qualche lesione, ma questa aggressività inspiegabile, questa ferocia con la quale i minorenni tentano di farsi giustizia per un nonnulla, inorridisce ed esaspera il popolo napoletano, che si sente sempre più prigioniero di una realtà che limita la libertà umana.  

Genitori spaventati perché non si sentono sicuri di lasciare i propri ragazzi liberi di poter percorrere le strade del paese per raggiungere scuole, negozi o punti di interesse, ma anche donne che vengono sorprese in continuazione da chi, con parole e gesti volgari, le sottopone ad intimidazioni e ad apprezzamenti inopportuni, uomini costretti a doversi guardare continuamente le spalle dai borseggiatori. 

L’area napoletana, centrale e periferica, necessita dell’intervento immediato dello Stato, bisogna attivare un controllo tempestivo delle strade a tutela dei cittadini.

di Daniela Buonocore 

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img

Notizie correlate

- Advertisement -spot_img