di Manuel Gallo

Il genere Hip Hop, Trap e Drill in Italia è capitanato da un team di soli uomini e qualche mosca bianca, come Madame, Beba e Mara Sattei. Lokita è il nuovo volto della scena urban italiana, ha 26 anni, è appena entrata a far parte del rooster di Thaurus e sotto Universal. I suoi singoli appena usciti sono intitolati Deja Vù e Labirinto, entrambi prodotti da Drillionaire, produttore musicale di alto livello, avendo prodotto singoli di personaggi importanti della scena street italiana come Sfera Ebbasta e Guè Pequeno.
Il suo ultimo singolo dal titolo Labirinto, uscito il 21 aprile 2021 sulle piattaforme digitali, due giorni dopo su Youtube con il video musicale, non ha fatto in tempo ad essere ascoltato su Spotify che è passato su Radio 105, regalando un enorme emozione all’artista Lokita per il successo ottenuto in meno di 24 ore.
In Labirinto, la voce della cantante riporta a sonorità molto simili al genere R&B, restando in contrasto con il beat di accompagnamento. Drillionaire è stato colpito dalla voce della cantante, quindi ha deciso di mescolare due generi diversi che insieme creano un connubio singolare e unico, lasciando libera espressione e spazio al talento di Lokita, discostandosi da ogni argomento caratteristico della Drill. Lokita ha portato la “novità” nella novità del genere Drill.