di Daniela Buonocore
Villaricca, via Bologna, una zona completamente dimenticata dal Comune.
Inutili le migliaia di segnalazione fatte da cittadini e associazioni locali, tra le quali FareAmbiente, per richiedere la presenza dei vigili urbani, almeno durante l’orario di ingresso ed uscita dei ragazzi.
Proprio oggi infatti, 8 ottobre, verso le ore 12:30, l’esterno della scuola è diventato scenario di un terrificante incidente.
 Mamme e bambini infatti, hanno dovuto assistere ad uno scontro tra un’auto che si prestava ad uscire dal parcheggio, contro un ragazzo alla guida di uno scooter, che percorreva la discesa di via Bologna.
La scuola in questione accoglie bambini che vanno dalla tenera età infantile, a quella preadolescenziale, pertanto molti di loro varcano l’ingresso autonomamente, e questo crea maggiore allarmismo tra gli abitanti del luogo, che chiedono immediatamente l’intervento del Comune e di chi ne ha la competenza, affinché scene come questa non si ripetano.
Non è la prima volta che la scuola in questione si ritrova ad essere al centro della cronaca locale, proprio perché il problema del parcheggio selvaggio sembra ormai essere una costante.
Ancora non sono note le condizioni del ragazzo, che al momento presentava un forte stato di shock ed era impossibilitato a muoversi, seguiranno aggiornamenti in merito alle dinamiche dell’incidente e alle condizioni del ragazzo, che ci auguriamo siano buone.
Nel frattempo, l’associazione locale Laboratorio verde FareAmbiente di Villaricca, ha già provveduto ad inviare una nuova pec al Comune, per denunciare l’accaduto di oggi e richiedere con tempestività la presenza di una vigilanza assidua.