15.7 C
Milano
domenica, 21 Aprile, 2024

Difendendo l’ambiente possiamo cambiare l’Italia: un progetto per salvare il pianeta con lo sport

- Advertisement -spot_imgspot_img
Annunci sponsorizzatispot_imgspot_img

Veronica Graf 

Un aspetto fondamentale della campagna di sensibilizzazione all’ambiente #Cambiagesto consiste nel promuovere comportamenti attivi che tutelino l’ambiente e aiutino a fare dell’Italia un Paese senza spazzatura. È proprio l’impegno dei singoli che può fare la differenza, stimolando un effetto-domino tramite l’emulazione, è questo l’obiettivo della app Litterati. È quindi importante evidenziare le storie degli eroi quotidiani, che con il oro comportamento virtuoso anche nei piccoli gesti, innescano un meccanismo di emulazione positiva.  Di questa squadra fa parte il Prof. Stefano Tirelli, che insegna Tecniche Complementari Sportive all’Università Cattolica di Milano ed è ospite fisso della trasmissione “Olympia” su Radio 24. La sua notorietà è dovuta principalmente al lavoro che negli ultimi due decenni sta svolgendo nel mondo del calcio, dove oltre al recupero degli infortuni fisici è ricercatissimo come mental coach. Il suo supporto è stato fondamentale sia per i singoli calciatori (da Del Piero a Essien), sia per le squadre: ha preso parte ai mondiali 2006 nello staff del Ghana e a quelli del 2010 in quello dell’Inghilterra, allora guidata da Fabio Capello, nonché ai successi di club prestigiosi come l’Al Ain (Emirati Arabi Uniti) e il Chelsea. 
Attivista in campo ambientale fin da ragazzo, nel 2018 ha unito le sue due grandi passioni varando il progetto “Sport for Nature”, che racconta così: “È nato con lo scopo di sensibilizzare le generazioni attuali e future sul tema ormai fondamentale della salvaguardia del pianeta. Argomentando con dati scientifici quello che sta accadendo a livello globale, possiamo informare e divulgare, anche attraverso l’esempio degli sportivi che si stringono attorno ad un obiettivo comune”. “Quanto accaduto ad inizio 2020 con l’epidemia di Covid-19 ha posto ulteriormente l’attenzione sulla necessità di ripensare l’ambiente che ci circonda e adottare uno stile di vita che consenta di rispettare maggiormente la natura ed essere al tempo stesso più resilienti rispetto ai mutamenti che dovremo affrontare negli anni. L’uomo oggi deve diventare più forte mentalmente, per prepararsi a quelli che saranno i cambiamenti causati dall’essere umano stesso. “Sport For Nature” ha dunque l’obiettivo di comunicare alle persone la necessità di cambiare, rispettando maggiormente gli equilibri che da sempre hanno governato il nostro pianeta.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img

Notizie correlate

- Advertisement -spot_img