BANKITALIA, RIPRESA LENTA. Occupazione ancora in calo

0
3

Il quadro economico del Paese “resta fragile”, anche se i dati più recenti indicano che nel primo trimestre è “proseguita la lenta ripresa del Pil”. Lo scrive Bankitalia, evidenziando che nel prossimo biennio l’inflazione in Italia dovrebbe rimanere contenuta, attestandosi poco sopra l’1% alla fine del 2015. “Resta essenziale – sottolinea Palazzo Koch – contrastare l’eccesso di disinflazione”.

“L’occupazione in Italia dovrebbe continuare a scendere per tutta la prima metà del 2014”. Lo scrive Bankitalia nel suo Bollettino economico, che parla di condizioni ancora “difficili” nel mercato del lavoro. Con l’attesa moderata ripresa, si legge, “il numero degli occupati tornerebbe a crescere solo gradualmente, non prima della fine d’anno”.

La Critica

BSolutions