Salvini: FI sbaglia a parlare di collegi, Silvio dice cose strane

“Io non andrò in giro per l’Italia a promettere regali” Roma, 16 ott. (askanews) – “Se Forza Italia si sta preoccupando adesso di collegi, candidature o ministeri beh…sbaglia clamorosamente”. Lo ha detto Matteo Salvini, leader della Lega Nord in una intervista al Corriere della Sera. “D’altronde – ha aggiunto Salvini – in questi giorni ho sentito da Berlusconi cose un po’ strane: la battuta sui bidet in Libia io me la sarei francamente risparmiata. Comunque, di che parliamo? Non c’è ancora una legge – ha ricordato Salvini – non c’è una data per le elezioni e soprattutto non c’è un programma”. Il leader della Lega ha sottolineato che “la prima cosa che ci chiedono le persone è la serietà, delle promesse non sanno più che farsene: 80 euro, meno tasse, roba gratis e pim pum pam… Io penso che il programma non possa che essere qualcosa di assolutamente serio e costruito con attenzione. Di certo – ha assicurato Salvini – io non andrò in giro per l’Italia a promettere regali”.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.