IL GOVERNO DRAGHI PUÒ ANCORA DIFENDERE IL MINISTRO DELL’INTERNO?

di Alessandro Giugni Dopo aver assistito sgomenti ai violenti scontri verificatisi a Roma, è impossibile non soffermarsi a riflettere circa la mala gestio che da due anni a questa parte contraddistingue l’operato del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese. Quanto avvenuto Sabato 9 ottobre era ampiamente prevedibile, anche e soprattutto considerando che da mesi molte piazze d’Italia