2.6 C
Milano
mercoledì, 7 Dicembre, 2022

Villaricca: tra allagamenti e salvataggi sembra una laguna

- Advertisement -spot_imgspot_img
Annunci sponsorizzatispot_imgspot_img

Nuova Calendonia? No, semplicemente nuova Villaricca, paese in provincia di Napoli, dove le persone per attraversare la strada devono affittare le canoe.

Sembra una barzelletta, ma in realtà è proprio così, per quella che oggi ha il nome di Via Consolare Campana,sarebbe stato probabilmente più giusto il nome precedente, Via Venezia, almeno in quel caso la laguna ci stava a pennello.

In realtà però c’è poco da sorridere se si pensa alle tante abitazioni al piano terra e ai commercianti di zona, che sono costretti ad alzare l’acqua che penetra fin dentro i loro appartamenti o negozi. Come loro, anche i cittadini sono chiusi in casa perché le strade sono totalmente allagate ed impercorribili, sia a piedi che con le auto. Molte le vetture danneggiate e ferme lungo il tratto che da Villaricca conduce ai paesi limitrofi come Qualiano, Licola, Quarto, etc.

Ancora più assurdo dover effettuare un salvataggio stile guardia costiera. I carabinieri di Villaricca stamane hanno aiutato una 48enne rimasta bloccata all’interno della sua auto nell’incrocio di Via Roma, stradina secondaria collegata a Via Consolare Campana. Le forti piogge e la pendenza della strada hanno generato un torrente che ha condotto la vettura, con la conducente all’interno, fino al punto dove l’acqua arrivava quasi all’altezza del tettuccio. La donna fortunatamente sta bene, passato lo spavento, si pensa al recupero dell’auto. I cittadini hanno chiesto aiuto e sostegno all’Associazione FareAmbiente di Villaricca, la quale si è attivata tempestivamente attraverso una PEC rivolta ai Prefetti del comune di Villaricca, denunciando il tutto anche attraverso l’utilizzo dei social e dei giornali.

di Daniela Buonocore

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img

Notizie correlate

- Advertisement -spot_img