TRIBUNALI, DIRITTO E GIUSTIZIA

1.- Magistratura tra indipendenza e collateralismo Nei paesi democratici, figli della rivoluzione francese, la regolamentazione e l’attuazione del catalogo dei diritti e dei doveri dettato dalla Costituzione, e il ristabilimento dell’ordine sociale violato, si basano sul principio della “divisione dei poteri” (legislativo, esecutivo, giudiziario). Detta separazione – oggi messa in forse dalle ideologie populiste -