You are here:Home-Tag: semina

La riproduzione delle rose

In questo ultimo articolo (almeno per ora) sulle rose parleremo di come riprodurle. La riproduzione della rosa avviene in diversi modi, ma per lo più lo si fa per via agamica, senza l'uso, cioè, di semi. La semina, infatti, non garantisce la qualità dei risultati. Il DNA delle piante figlie è differente da quello delle

Di |2015-05-12T14:49:29+01:00Maggio 12th, 2015|Categorie: Home|Tag: , , , , , , , , , , |Commenti disabilitati su La riproduzione delle rose

Le rose botaniche

Come sicuramente avrete notato, da qualche giorno mi sto occupando di arbusti. L'inverno è un periodo di dormienza per le piante e per noi appassionati è il periodo ideale per piantare le nostre amate amiche verdi e per potare e ripulire arbusti e alberi. Fiori di Rosa canina. Tra gli arbusti che ornano

La Nandina, elegante e raffinata

La Nandina domestica, unica specie del suo genere, è un arbusto dal portamento tondeggiante, con diversi fusti ramificati poco o per nulla. Raggiunge l'altezza di un metro e mezzo o due. Le foglie sono composte, pennate, formate da foglioline ovate e appuntite. La Nandina ha foglie persistenti che durante l'inverno assumono una tinta Bacche

Di |2014-12-28T15:21:09+01:00Dicembre 28th, 2014|Categorie: Home|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |Commenti disabilitati su La Nandina, elegante e raffinata

La fritillaria: un fiore ingiustamente trascurato

Le fritillarie appartengono alla famiglia delle Liliaceae. Il genere comprende un centinaio di specie originarie del Sudafrica e delle zone temperate dell'emisfero boreale. Il nome Fritillaria deriva dal nome latino del dado da gioco: fritillus. Il fiore, una campanula pendente, assomiglia infatti al dado, sia per la sua forma che per la colorazione che presenta,

Di |2014-12-09T22:26:19+01:00Dicembre 9th, 2014|Categorie: Home|Tag: , , , , , , , , , |Commenti disabilitati su La fritillaria: un fiore ingiustamente trascurato

La riproduzione delle bulbose, rizomatose e tuberose

La riproduzione delle piante bulbose, rizomatose e tuberose è alla portata di tutti e si può eseguire senza bisogno di grandi mezzi. Bulbi e cormi producono spesso bulbilli laterali, ovvero piccoli bulbi, uguali al bulbo madre, che basta staccare e piantare singolarmente. Nel caso dei cormi spesso quello originale si consuma e muore lasciando solamente

Di |2014-11-27T19:13:47+01:00Novembre 27th, 2014|Categorie: Home|Tag: , , , , , , , , , , |Commenti disabilitati su La riproduzione delle bulbose, rizomatose e tuberose