You are here:Home-Tag: Italicum

NASCE UN NUOVO PARTITO DI CENTRO DESTRA, ITALIA UNICA. Passera sfida la politica di Renzi

Sabato mattina 7 febbraio 2015 a Milano presso l’Unione dei Commercianti, Corrado Passera riunisce tutti i suoi simpatizzanti e curiosi, per illustrare i suoi obiettivi e quelli del neonato Partito ITALIA UNICA. Fondato a Roma il 31 gennaio 2015 con la prima assemblea fondativa. Introduce la riunione Guido Podestà ex Presidente della Provincia di Milano,

Di |2015-02-09T07:59:25+01:00Febbraio 9th, 2015|Categorie: Home, Politica, Slide|Tag: , , , , |Commenti disabilitati su NASCE UN NUOVO PARTITO DI CENTRO DESTRA, ITALIA UNICA. Passera sfida la politica di Renzi

Legge elettorale, via libera al testo base. Renzi però avvisa: "Se salta l'Italicum salta anche la legislatura"

La Commissione Affari costituzionali della Camera ha dato il via libera al testo base della legge elettorale. Hanno votato a favore dell'Italicum tutti i partiti della maggioranza (Pd, Ncd, Sc, Pi) e Forza Italia. Resta però la questione della delega al governo per disegnare i collegi elettorali: FI è contraria, mentre la chiedono tutti i partiti della maggioranza. E' stato fissato per

Di |2014-01-24T20:45:31+01:00Gennaio 24th, 2014|Categorie: Home|Tag: , , |Commenti disabilitati su Legge elettorale, via libera al testo base. Renzi però avvisa: "Se salta l'Italicum salta anche la legislatura"

ITALICUM, PRIMO SCONTRO SUL "SALVA-LEGA". Allo studio norma su base regionale per salvare il Carroccio

 L'Italicum incontra già un primo scoglio nel suo iter parlamentare: slitta infatti a stasera la presentazione del testo base alla commissione Affari costituzionali della Camera. Nella riforma della legge elettorale, ha sottolineato Emanuele Fiano del Pd, resta aperto il nodo della norma "salva-Lega" che si applicherebbe ai partiti su base regionale. Il relatore Francesco Paolo

Di |2014-01-22T16:22:32+01:00Gennaio 22nd, 2014|Categorie: News|Tag: , |Commenti disabilitati su ITALICUM, PRIMO SCONTRO SUL "SALVA-LEGA". Allo studio norma su base regionale per salvare il Carroccio