Attacco islamista alla Cina. Si contano 30 morti e 143 feriti

Si è fermato a 30 morti e 130 feriti il bilancio dell’attentato avvenuto alle 21:00 di sabato scorso alla stazione ferroviaria di Kunming, nella Repubblica Popolare Cinese. Stando ai numerosi testimoni, alle 21:00, un gruppo di otto persone, vestite di nero, sono piombati dell’atrio della biglietteria brandendo lunghi  coltelli ed è subito iniziata la mattanza.