Confusione a 5 stelle

Il percorso del ddl Cirinnà, in discussione in questi giorni, sembra essere piuttosto accidentato. A peggiorare le cose ci ha pensato il Movimento 5 Stelle, sempre imprevedibile, che ha votato contro il cosiddetto “emendamento canguro” che avrebbe ridotto drasticamente il numero di emendamenti al ddl, snellendo la discussione. Per ostacolare il ddl, infatti, vari parlamentari