Il delirio della guerra

di Stefano Sannino La guerra è sempre un delirio. Un delirio di onnipotenza, di vanità, di vanagloria. In guerra, tutti gli schieramenti credono di avere ragione ed utilizzano la violenza come mezzo per prevaricare la ragione dell’altro. In guerra, i criteri del dialogo, della retorica e della ragione vengono sempre meno, in virtù di un