ATTENTATO AL CHARLIE HEBDO. La Francia e l'Europa scoprono il vero volto dell'Islam

Parigi, mattina di un normale giorno lavorativo, la redazione del giornale Charlie Hebdo si riunisce, normale amministrazione. Nel frattempo, due islamici, terroristi, ritratto perfetto degli immigrati musulmani perfettamente integrati, dopo aver freddato due agenti di polizia all'esterno, irrompono negli uffici della redazione armati di mitra, al consueto urlo "allah akbar" (lo scrivo volutamente in minuscolo)