GIORNATA MONDIALE CONTRO L’AIDS. Prevenzione sanitaria e sociale: non lasciare da soli i malati

di Gabriele Rizza Dal 1988, l’1 dicembre è la giornata mondiale contro l’Aids, malattia che da quarant’anni ad oggi ha colpito 78 milioni di persone e causato 35 milioni di morti, di cui 45 mila in Italia. Malattia passata in secondo piano nel mondo occidentale, a causa dei progressi scientifici nella prevenzione, diagnosi e cura,