di Livia Caliopi Biro

 

Innovazione tecnologica è il tema centrale di Phygital Sustanibility Expo, il primo evento in Italia in scena solo oggi con ingresso gratuito, dedicato alla transizione ecologica del sistema moda e design che si tiene a Roma nella cornice dei Mercati di Traiano, incredibile mix fra glorioso passato e futuro. 

Con “Phygital” il fisico (physical) si unisce al digitale con incontri sia virtuali che di persona iniziando dalla guida di un panel di relatori provenienti da enti ed istituzioni internazionali. Seguiranno i workshop didattici per brand, manifatturieri, creativi e Startup, con l’obbiettivo di approfondire i processi produttivi della filiera a basso impatto ambientale.

Lo scopo dell’iniziativa è sensibilizzare i consumatori sulle tematiche etiche ed ambientali incoraggiandoli ad una quotidianità più consapevole e lungimirante. Un’opportunità anche per le piccole e medie imprese di acquisire nuove conoscenze e condividere i loro impegni eco-positivi.

L’evento è organizzato dal Sustainable Fashion Innovation Society, un’associazione senza scopo di lucro che si impegna a valorizzare la moda Made in Italy e la sostenibilità del processo produttivo, facilitare l’innovazione all’interno delle filiere, promuovere l’economia circolare, favorire la tutela dei mari e del Pianeta e aumentare la consapevolezza dei consumatori rispetto a queste tematiche.

Saranno tanti gli interventi di grande interesse e valore tra cui quello di Dottoressa Alessandra Prampolini, Direttore Generale WWF Italia, che parlerà della transizione verso una moda più green. Presenti anche Dottor Nicola Tagliafierro, Head of Sustainability di ENEL X, che approfondirà l’argomento dell’economia circolare, e Dott. Carlo Palmieri, Presidente Pianoforte Holding e Vice Presidente Sistema Moda Italia, che presenterà una nuova tecnologia adottata da Carpisa.

Ogni anno l’Expo avrà sede presso una località diversa per promuovere legami col territori e artigiani del luogo, diventando uno specchio di quei territori e Regioni in cui risiederà. Nel 2022 il Phygital Sustainability Expo si svolgerà alla Reggia di Caserta, con l’adiacente secolare manifattura borbonica del real sito di San Leucio, Patrimonio UNESCO.