0

Negli ultimi anni sono molte le aziende di giocattoli che stanno cercando di diventare ecofriendly. Si cerca di ridurre l’utilizzo della plastica, se non addirittura eliminanrlo del tutto, sia delle confezioni che dei giocattoli in sé.
Lego, nota azienda che da diversi anni si è fatta avanti nella lotta contro l’inquinamento ambientale cercherà, come viene comunicato anche nel loro sito, entro il 2030 di bandire la plastica e sostituendola con materiali eco compatibili, quali carta riciclabile per i suoi imballaggi e altri materiali che possano essere utilizzati per la realizzazione dei mattoncini, che fanno ancora impazzire adulti e bambini.
A partire da quest’anno Lego Group investirà 400 milioni di dollari per velocizzare le iniziative per la sostenibilità ambientale, così da aumentare la loro responsabilità sociale, ponendo la loro attenzione sui bambini, veri ispiratori dell’azienda danese.
Lego vuole affrontare il tema del cambiamento climatico facendolo partire proprio da loro, dai bambini, dando loro l’opportunità di sviluppare abilità utili per creare un futuro più sostenibile, ossia giocando.
Ed è stata proprio una lettera di un bambino ad ispirare Lego per poter rendere i giocattoli più sostenibili. Così da quest’anno l’idea è stata quella di inserire i mattoncini in sacchetti di carta riciclabile anziché i soliti sacchettini in plastica.
Per quanto riguarda i mattoncini sono stati stanziati dall’azienda circa 150 milioni per la ricerca e lo sviluppo di un materiale sostituto della plastica, e il CEO della Lego promette che ciò si verificherà entro il 2030.
Intanto una campagna eco solidale con l’ambiente era stata già avviata nel 2018, quando vennero messi in vendita alberi, cespugli e foglie giocattolo in plastica vegetale, proveniente dalla canna da zucchero: un materiale che non può essere utilizzato per i mattoncini.
Un passo avanti è stato fatto abolendo le bustine di plastica, ma la strada per un sogno tutto green è ancora lunga, ma nonostante ciò ci sono tutte le premesse per realizzare questo sogno di grandi e piccini.

0