+5

Ingredienti per 4 persone: 400 g di garganelli, 200 g di seppie pulite, avendo avuto cura di mettere il nero da parte, 4 pomodori medi media grandezza, 100 g di olio extra vergine d’oliva, 6 foglie di basilico per la salsa di pomodoro più qualche foglia per la rifinitura del piatto, 1 bicchiere di vino bianco, 1 foglia di alloro, 1 piccola cipolla, sale e pepe q.b.

Tagliare le seppie a cubetti, farle rosolare in una casseruola a fuoco medio con olio, cipolla tritata e la foglia di alloro. Quando sarà arrivata a cottura, dopo circa 10 minuti aggiungere il nero di seppia ed il vino bianco, far evaporare e se necessario finire la cottura aggiungendo poca acqua calda. Sbollentare, pelare e privare dei semi i pomodori, frullarli con 50 gr. di olio, unire sale e pepe e basilico tritato. Tenere la passata a bagnomaria; se necessario, legarla con un poco di fecola, in modo da ottenere una salsa omogenea. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e saltarla con la salsa al nero di seppia. Disporre la passata di pomodoro a specchio sul piatto, mettere i garganelli al centro ed ancora del basilico tritato.

Sempre con amore,
Graziella Duranti Bini

+5