Una giovane di 25 anni è rimasta coinvolta in un incidente con il monopattino ieri sera, alle 21.30, in via Ponte Nuovo, nell’omonimo quartiere, a Milano. I monopattini elettrici non prevedono l’obbligo di casco e raggiungono velocità sostenute, troppo pericolose per la tipologia di mezzo. Qualsiasi caduta o incidente diventa velocemente molto grave proprio perché la vittima batte la testa sull’asfalto o contro qualche ostacolo.

La centrale operativa del 112 ha inviato sul posto un’ambulanza di Padana Emergenza. L’equipaggio di sanitari ha prestato i primi soccorsi alla ragazza venticinquenne la ha poi trasportata in codice giallo al Pronto Soccorso dell’Ospedale San Raffaele di Milano. Dei rilievi dell’incidente della viabilità mentre si svolgevano i soccorsi si sono occupati gli agenti della polizia locale di Milano.

Di Ilaria Maria Preti