2.1 C
Milano
sabato, 28 Gennaio, 2023

Corso Como. Botte in discoteca. 2 in ospedale. La movida di Milano

- Advertisement -spot_imgspot_img
Annunci sponsorizzatispot_imgspot_img

Corso Como, via Lecco e vie limitrofe, sono zone in cui, il venerdì sera succede sempre qualcosa. Ieri notte i Carabinieri della compagnia Duomo con il supporto del personale della compagnia Milano Porta Monforte e il rinforzo anche della C I O del terzo reggimento Lombardia stavano effettuando un controllo straordinario del territorio.

In quei momenti i carabinieri si sono trovati a dover intervenire in via Tocqueville a causa di una lite iniziata in discoteca e conclusasi in strada. I militari hanno dovuto bloccare e mettere in sicurezza un 20enne Milanese chi aveva colpito con un calcio e un pugno un coetaneo. La vittima dell’aggressione ha riportato una ferita lacero contusa all’avviso ed è stata trasportata in codice giallo al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Niguarda, dove è stata ricoverata.

Anche una ragazza di 24 anni, di impeto Imperia, amica della vittima, ha raccontato di essere stata colpita nel tentativo di sedare il litigio e ha riportato una lieve contusione. È stata quindi soccorso e trasportata in codice verde all’ospedale al Pronto Soccorso dell’Ospedale Fatebenefratelli di Milano. Il ventenne, invece, è stato denunciato in stato di libertà per lesioni personali.

Durante la notte i carabinieri hanno controllato 65 persone. Tra queste hanno trovato un 34enne russo, incensurato, che è stato segnalato alla prefettura come assuntore di stupefacenti perché è stato trovato in possesso di mezzo grammo di hashish.

- Advertisement -spot_imgspot_img
Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti
Sono metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima a interessarmi di cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Nel tempo sono diventata una giornalista e una Web and Seo Editor Specialist. Ora scrivo per alcune testate e coordino portali di informazione. Dal 2000 al 2019 sono stata anche una speaker radiofonica.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img

Notizie correlate

- Advertisement -spot_img