7.1 C
Milano
venerdì, 2 Dicembre, 2022

Milano. Coltelli cinesi in via Zuretti. Un ferito grave, ma forse è legittima difesa

- Advertisement -spot_imgspot_img
Annunci sponsorizzatispot_imgspot_img

Milano. La scorsa notte, verso le 2, in via Zuretti all’altezza del numero civico 57, durante una lite fra cinesi sono apparsi i coltelli. Gli agenti delle volanti della polizia intervenuti sul posto hanno fermato un 48enne cinese che aveva ferito in modo grave un altro cinese di 45 anni. La polizia è stata chiamata dal 118, che era sul posto per soccorrere il ferito. Era riuscito a rientrare in casa dopo essere stato colpito.

L’uomo presentava tre ferite da coltello, due leggere alla schiena e una più pericolosa al costato. La lama aveva perforato un polmone. Il rischio che si verifichi lo stato del pneumotorace, cioè il collasso polmonare, in questi casi è molto alto e giustifica il codice rosso con cui è partita l’ambulanza.

Gli agenti hanno trovato il feritore ancora nel luogo in cui si era svolta la lite. La ricostruzione dei fatti è stata piuttosto laboriosa a causa della lingua. I coinvolti infatti parlavano solo cinese. Da quanto è infine risultato, fra i due vi era stata prima una accesa discussione telefonica. Poi si sono incontrati di persona vicino al portone della casa del 45enne, che è sceso in strada armato di coltello.

Li è iniziato il confronto fisico e il 47enne ha disarmato il 45enne, ferendolo poi tre volte con il suo stesso coltello. In queste ore la polizia sta conducendo le indagini per stabilire se si è trattato di aggressione o di legittima difesa. Non si conoscono i motivi che hanno portato alla lite.

- Advertisement -spot_imgspot_img
Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti
Sono metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima a interessarmi di cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Nel tempo sono diventata una giornalista e una Web and Seo Editor Specialist. Ora scrivo per alcune testate e coordino portali di informazione. Dal 2000 al 2019 sono stata anche una speaker radiofonica.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img

Notizie correlate

- Advertisement -spot_img