Roma, 24 ott. (LaPresse) – “I responsabili degli insulti antisemiti non devono essere puniti con un semplice Daspo: devono essere sbattuti immediatamente in galera. È arrivato il momento di rispondere per le rime a tutti coloro che insultano la memoria di Anna Frank e di milioni di ebrei, per cui è necessaria una soluzione drastica. Il Daspo rappresenterebbe una condanna troppo leggera: questi personaggi sarebbero comunque liberi di aggirarsi per le città e di alimentare l’odio antisemita, il che è totalmente inaccettabile. Questi sciagurati vanno spediti subito in carcere, e la chiave dev’essere buttata”. Lo dichiara in una nota l’eurodeputato di Forza Italia Stefano Maullu.