Storie di imprese. Le realtà che rendono grande il territorio

Il lavoro nobilita l’uomo.

Lo rende migliore, fondamentale nella realizzazione del singolo individuo al punto da essere universalmente riconosciuto come fattore costituente di una società civile, moderna e democratica. Già nel primo articolo della nostra stessa Costituzione, il lavoro viene immediatamente citato quale aspetto fondante della nostra Repubblica.

Ma il lavoro non si crea da solo. Viene prodotto, messo in moto da quelle realtà che in Italia spesso e sovente sono disprezzate, maltrattate e soffocate da tasse opprimenti che ne limitano la crescita, da un mercato altamente competitivo e aggressivo e da un pubblico sempre più esigente che, nella confusione della rivoluzione digitale che ha investito e cambiato la nostra società negli ultimi anni, si ritrova confuso e bombardato da una mole impressionante di dati, informazioni, offerte e promozioni.

Le imprese.

In un contesto così caotico è pertanto importante cercare di riscoprire vecchi valori, fermarsi e osservare il mondo circostante.

Osservare, e riflettere. Fermatevi un attimo, ovunque voi siate. Guardatevi attorno.

Siamo circondati da storie, sogni da inseguire e sogni raggiunti. Storie di emozioni, sacrifici, coraggio. Storie che hanno dato forma a idee, ambizioni. Storie di marchi.

Da raccontare e conoscere.

Sarà il nostro contributo personale a un territorio operoso che ha fatto della fatica una compagna di viaggio e di vita: la brianza.

Storie di Imprese è uno spazio in cui vi faremo conoscere e scoprire il territorio in un modo diverso, attraverso occhi e punti di vista diversi, facendovi apprezzare le passioni e i successi di chi, con dedizione e sacrificio, ha avviato il motore trainante della società in cui viviamo.

Iscrivetevi alle nostre Newsletter o contattate la redazione per ulteriori informazioni e su come partecipare, scrivendo alla mail redazione@lacritica.org.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.